Budapest, città di grande fascino sempre e per tutti, ha uno speciale riguardo anche per i suoi «piccoli turisti», cioè i bambini che, in vacanza con le loro famiglie nella capitale ungherese, vi trovano numerose occasioni di divertimento e svago.

Un ricco e diversificato itinerario di visita a Budapest, costruito su misura delle attese dei più piccoli, è quello che vogliamo proporvi qui, segnalandovi siti e attrazioni capaci di entusiasmare piccoli e grandi, facilmente raggiungibili con i mezzi pubblici.

Zoo, Lunapark, Grande circo, Museo dei trasporti, Terme Szechenyi: è un trionfo di attrattive e di occasioni di svago il grande Parco civico vicino alla Piazza degli Eroi, dove grandi e piccoli trovano cento e più motivi di interesse e divertimento.

Andare a Budapest con i bambini non significa solo fare un tour dei musei o altri luoghi al chiuso. Budapest offre diverse zone verdi in cui voi e i vostri piccoli potrete divertirvi all’ aperto

 

City Park (Városliget): Il parco più grande di Budapest

Per prima cosa potete visitare il parco cittadino Városligeti Park e qui potete far divertire i bambini nel Lunapark , oppure entrare allo zoo di Budapest o magari visitare anche l’ Orto Botanico.

Il Lunapark dispone di molti giochi, appassionanti e coinvolgenti, per bambini e ragazzi. La struttura è fissa, aperta tutto l´anno, e vi si possono ammirare tante curiose attrazioni risalenti agli inizi del Novecento, come ad esempio le montagne russe di legno e il trenino degli orrori. Il padiglione del Carosello, risale al 1906: la sua stessa struttura, in legno e stile neorococò, è una vera rarità, con cavalli a dondolo e carrozze su un podio rotante.

A due passi dal Lunapark si trova anche il Gran Circo di Budapest: oltre a esibizioni di artisti ungheresi, mette in programma spettacoli di acrobati internazionali e di animali ammaestrati.

 

Millenáris Park

Il grande Parco Millenario è un eccellente esempio di recupero di un’area industriale dismessa  oggi trasformata in elegante e tranquilla zona verde nel pieno centro di Buda.

Questo parco  è uno dei luoghi  di Budapest favorito dai bambino  con diversi programmi di intrattenimento che si svolgono  tutto l’anno. Ci sono spettacoli di burattini, spettacoli teatrali, laboratori artigianali e concerti per i bambini. La serie ‘Concerto Chocolate’  introduce i bambini alla musica classica in modo divertente. Scopri millenaris.hu per gli eventi in programma.

Se andate in Ungheria e siete appassionati di treni, oppure volete far divertire i vostri bambini portandoli in un trenino vero per bambini vi segnaliamo sia Il Parco delle Ferrovie «Fusti» che Treno dei Bambini.

I TRENI DELL’UNGHERIA AL PARCO 

Il Parco delle Ferrovie «Fusti»,  unico nel suo genere in Europa, è un’esperienza indimenticabile per i bambini, dal momento che non si tratta solo di un museo statico: i piccoli visitatori, infatti, opportunamente accompagnati, possono addirittura provare a guidare le locomotive e per loro è previsto anche il rilascio dell’attestato di «macchinista onorario».

Il parco è stato realizzato su un’area dove nel 1911 sorsero i cosiddetti «locali di riscaldamento» delle Ferrovie Ungheresi; qui venivano infatti riscaldate le caldaie delle locomotive prima della partenza, e gli ambienti erano talmente grandi che potevano ospitare più di 200 locomotive contemporaneamente.

Alla fine degli anni ´90, proprio in questo spazio si pensò di costruire un parco/museo dove esporre queste straordinarie e antiche locomotive, di cui ancor oggi si possono ammirare oltre 100 esemplari, perfettamente ristrutturati e funzionanti. Il parco tematico narra la storia del treno in Ungheria, sotto vari aspetti: oltre a locomotive e carrozze, sono esposti anche attrezzi e oggetti legati al mondo ferroviario.

Per raggiungere il parco ci si può servire anche di una navetta dalla stazione Nyugati .

IL TRENO DEI BAMBINI 

Insieme al Parco delle Ferrovie «Fusti» a Pest, un’attrazione assolutamente originale che farà sicuramente felici i piccoli è il Treno dei Bambini nella zona di Buda (il suo capolinea Hüvösvölgy è facilmente raggiungibile con i mezzi pubblici, dalla fermata della metropolitana M2 Moszkva tér – tram n° 56.

Oltre al paesaggio collinare dominato da una da fitta vegetazione, dove si snodano i binari di questa singolare Ferrovia, grande motivo di attrazione è il fatto che su questi treni il servizio, sotto la costante e attenta supervisione degli adulti, viene operato da ragazzi in età compresa tra 10 e 14 anni.

Binari a scartamento ridotto (760 mm) e carrozze aperte sfilano lungo un panoramico itinerario di 11,1 km percorso in circa 50 minuti, con un dislivello tra i due capolinea (Széchenyi hegy e Hüvösvölgy) di 235 metri. Nel corso del viaggio si toccano i punti più belli delle colline che fanno corona a Buda: il János-hegy, cioè il punto più alto della città (527 m); il Belvedere Erzsébet, così chiamato in onore della regina Sissi; nei pressi della fermata Szépjuhaszné, i ruderi dell´antico monastero dei Paolini, di epoca medievale.

Al capolinea Hüvösvölgy, si trova il museo della Ferrovia dei Bambini, dove sono esposti oggetti e immagini della storia del trenino.