per la famiglia: museo del Bali nelle marche

Se vi trovate con i bambini nelle Marche, c’è un museo che vi farà trascorrere una giornata divertente fra scienza, bellissimi paesaggi e interessante architettura: il Museo del Balì.

E’ museo della scienza interattivo che nasce nel 2004 con l’esigenza di favorire la diffusione della cultura scientifica nel centro Italia. Realizzato all’interno della settecentesca Villa del Balì nel comune di Saltara a 15 km da Fano, il museo sorge su un territorio già ricco di cultura e di storia.

museo-bali

Con 35 postazioni interattive, un planetario da 50 posti, un osservatorio astronomico con diversi telescopi funzionanti, aule didattiche, il tutto distribuito su uno spazio espositivo di due mila metri quadrati, il museo si allinea ai moderni science center internazionali e rispecchia la ormai collaudata filosofia “hands-on” nella comunicazione della scienza.

Grazie alla struttura, alle attrezzature e allo staff di animatori di cui dispone, il museo offre attività che possono inserirsi nelle iniziative dell’autonomia scolastica.

Con visite, spettacoli dimostrativi e laboratori, il percorso conoscitivo del museo permette, infatti, una carrellata sul mondo che ci circonda e, partendo da alcuni principi della percezione, della meccanica e della luce conduce il visitatore verso l’astronomia e l’astrofisica. Ideale supporto per l’insegnamento della scienza nelle scuole perché basato sul metodo induttivo, l’attività del museo risponde anche all’esigenza di stimolare la curiosità, l’osservazione, l’autoapprendimento.

Oltre alla normale attività didattica, però, il museo si propone anche come punto di riferimento per il pubblico generico, gruppi organizzati, famiglie e turisti.

Ogni domenica il museo apre al pubblico, ma è possibile prenotarsi con gruppi organizzati anche il sabato.

L’offerta del museo comprende un ventaglio di iniziative e appuntamenti fissi per chiunque abbia voglia di mettersi in gioco e di divertirsi con la scienza.

Si può cominciare dalla visita alle postazioni interattive, lo spettacolo al planetario e l’osservazione serale con i telescopi del museo, ma è possibile mettersi d’accordo per un pacchetto personalizzabile.

museo-bali-telescopio

Cosa fare in zona

Nelle vicinanze è possibile visitare borghi di forte valenza storica, Urbino, Mondavio, Gradara, Candelara, San Leo, sono sono alcuni esempi  dove degustare anche prelibatezze marchigiane di cui è ricca la regione.

A pochi chilometri ci sono anche le belle spiagge di Fano e Senigallia!

Maggiori informazioni: www.museodelbali.it