Ogni anno molte famiglie scelgono come meta di vacanza sulla neve le numerose skiarea che le Dolomiti di Belluno, Patrimonio Protetto dell’Unesco, che offrono insieme ai parchi divertimento, scuole di sci e strutture ricettive adeguate.

La ski area del Nevegal, centro turistico di villeggiatura invernale ma anche estiva, é situato a monte del capoluogo di provincia Belluno, a pochi chilometri dal centro città. Sono 40 i chilometri di piste che si snodano tra i 1000 e i 1650 metri con la possibilità di lezioni e sciate anche in notturna sulla pista illuminata. Il Nevegal mette a disposizione per grandi e piccini maestri competenti, in grado di parlare inglese, tedesco e francese, per corsi individuali e di gruppo.

Riserva inoltre una particolare attenzione ai bambini il Comprensorio sciistico del Civetta, dotato di moderni impianti di risalita che riunisce con oltre 80 km di piste tre località delle Dolomiti bellunesi, Alleghe, Selva di Cadore e la Valle di Zoldo. Cominciando dai maestri competenti della scuola di sci Coldai – Alleghe, in grado di parlare inglese, tedesco e francese e a disposizione dei principianti e dei più piccoli per corsi individuali e di gruppo. I bambini, per tutta la durata del corso, vengono dotati di un caschetto ad uso gratuito che li protegge contro le cadute e di pettorine fosforescenti fornite da dolomiti. It dotate di una taschina al cui interno sono riportate tutte le informazioni utili nel caso in cui il bambino si perda: nome, cognome e numero di telefono di uno dei genitori e della scuola di sci.

Tra i Parchi dedicati ai bambini ne esiste uno in particolare il Nevelandia, situato a Sappada nel cuore delle Dolomiti bellunesi, considerato il più grande Parco Giochi sulla neve del Nord Est (70000 mq). Una alternativa allo sci in grado di coinvolgere un pubblico senza limiti di età, bambini, ragazzi e adulti.

Le famiglie con bambini possono dunque prepararsi a pensare e a scegliere in tranquillità i luoghi dolomitici più attraenti a seconda delle loro necessità.