Eccoci qui!

Tornati dalla nostra prima avventura in qualità di #QuantomancaFamilyBlogger !

Be’, noi siamo partiti e tornati con tanto entusiasmo… proprio tutti e 4. smiley

A Matteo, 4 anni, avevamo spiegato quest’esperienza e l’idea gli piaceva un sacco: andiamo a “provare” come si sta in questo albergo e raccontiamo, poi, com’è andata!
Filippo, 18 mesi, è entusiasta di natura.. gli piace andare in giro, soprattutto tutti insieme… e si adatta subito bene alle situazioni!

Amedeo ed io? Emozionati.. in fondo si trattava di una nuova esperienza… insomma, turisti in veste nuova!

E poi era il week end prima della ripresa della scuola materna… insomma, un’ultima occasione spensierata da trascorrere noi, al mare per di più e, incredibile a dirsi per quest’anno, persino in compagnia del sole!!!

Così sabato ci siamo messi in auto e, dopo un po’ di “quando arriviamo? quanto manca? siamo arrivati?”, alle 12 in punto ci siamo presentati all’appuntamento al Family Hotel Savini di Milano Marittima.

Nessuno sapeva che eravamo una famiglia blogger.. neppure il personale (l’hanno scoperto al check out), ma sono stati tutti molto carini, in particolare coi bimbi, conquistati immediatamente all’accoglienza dai regali di benvenuto per i piccoli ospiti: un set di giochi per la spiaggia e la borsa per metterli dentro!

E così, muniti di braccialetti rosa come gli altri ospiti, siamo partiti subito alla scoperta di questo albergo.. e quanto potesse offrirci per queste due mezze giornate, cercando di guardarlo con gli occhi dei bimbi e anche un po’ con quello di genitori.

Ecco...cosa è piaciuto molto ai bimbi

L’elenco viene da Matteo e integrato dai sorrisi di Filippo:
  1. i giochini per la spiaggia in regalo
  2. il gonfiabile sulla spiaggia
  3. l’area giochi dentro l’hotel, con giochi per varie età (Filippo ha adorato la piscina con le palline, Matteo il monitor con i giochi elettronici per bimbi sulla parete)
  4. le patatine fritte (lunghe, a pallina, schiacciate..), i wurstel e le cose da mangiare proprio per i bimbi
  5. la granita al lampone blu (self service in piscina)

..Cosa è piaciuto molto a mamma e papà
  • Indubbiamente la qualità e la varietà della cucina: la sala ristorante (vista mare) ha una distesa di tavoli con i vassoi per i grandi e un’area con i cibi dedicati ai bimbi (senza limitazioni). Ci sono piatti di pesce (oltre alla pasta con un sugo di mare e molluschi a volontà, c’erano varie insalate di mare con polpo e altri frutti di mare, dei grossi gamberoni davvero appetitosi, le alicette e un pesce s.pietro favoloso) e di carne (ad esempio il filetto di maiale, la pasta al ragù), un buffet molto grande di verdure crude, alcune verdure cotte, la frutta (fresca e molto gradita!) e un’incredibile varietà di dolci (torte, dolci al cucchiaio e gelati). Per concludere c’è anche il self service di sorbetto (a scelta fra limone, pompelmo e caffè). Per i bimbi il menù ha 2 tipi di pasta (es. pomodoro e ragù), carne e pesce (es. wurstel, salsiccia, pesce impanato), patatine di vari formati. Ovviamente i bimbi possono anche prendere gli alimenti dei grandi! Anche la colazione è ricchissima: torte, paste, crepe preparate al momento, omlette, yogurt, latte, cioccolato, thè, acqua… Io non sono salita sulla bilancia al ritorno.. aspetto qualche giorno.. sperando di smaltire! wink
  • La stanza dedicata alla pappa dei bimbi sotto l’anno di età (dotata dei vari elettrodomestici ed alimenti per i bebé)
  • La formula all inclusive: ai pasti vino e birra sono inclusi (ci si puo’ servire alla spina liberamente), l’ombrellone e i 2 lettini in spiaggia sono già compresi, si possono prendere gratuitamente le bevande in qualsiasi momento del giorno
  • Anche a noi l’area giochi dentro l’hotel: una serata in relax coi bimbi che si sono divertiti con giochi e altri coetanei per quasi 2 ore.. è stata una fatica portarli in camera!
  • La vista dalla camera: mare e panorama.. la sera la luna si specchiava sul mare… heart
  • L’hotel sul mare, senza dover attraversare strade per andare in spiaggia!
  • Il “non sentirsi soli”. Mi spiego meglio: la presenza esclusiva di famiglie ha fatto sì che i capricci, i pianti, i su e giù dalle sedie a tavola, le corse, le macchie e tutto quanto riescano ad inventarsi questi cucciolini non fossero mai fonte di imbarazzo per nessuno. Anzi, regnava un clima di solidarietà e complicità fra i genitori, assecondati anche da una incredibile pazienza del personale dell’hotel! E poi i bimbi hanno avuto la possibilità di avere tanti nuovi amici con cui passare il tempo!
..Cosa è piaciuto agli altri ospiti (chiacchierando qua e là)
  • La formula all inclusive: per non aver da pensare ad altro.
  • Il prezzo interessante (bimbi gratis).
  • Il buffet per i pasti, con orari elastici, per assecondare le esigenze di tutti e rispettare i tempi di ciascuno!
  • La posizione sul mare.
  • I vari intrattenimenti per i bimbi, che lasciano un po’ di libertà ai genitori (soprattutto ai pasti e durante la giornata).

..Cosa ci siamo dimenticati, che è sempre family
  • C’è animazione per i bimbi di giorno e di sera: merenda in spiaggia, tavoli dedicati per la gestione dei pasti con bimbi e animatori, attività serali (sabato sera c’era la baby dance)
  • C’è un bel parcheggio coperto, incluso
  • In spiaggia ci sono vari giochi per i bimbi: gonfiabile, casetta, costruzione con scivoli per i piccoli
  • La piscina (che non abbiamo provato perchè il tempo non era poi così tanto caldo)
  • Lettini e spondine a richiesta.
  • Seggioloni per i bimbi in sala ristorante, oltre a piatti, scodelle e bicchieri di plastica se desiderati al posto di quelli in ceramica e vetro.
  • Deposito passeggini.
  • Wifi gratuito

..Cosa potrebbe migliorare
  • L’hotel ha chiuso la stagione la mattina della domenica, dopo colazione, quindi siamo rimasti un po’ meno di 24h e non abbiamo potuto sperimentare appieno le offerte ed i servizi (es. animazione, per la quale è necessaria un po’ di conoscenza e confidenza da parte dei bimbi).
  • Non abbiamo visto un bagno dedicato solo ai bimbi, coi servizi bassi… sarebbe utile!
  • Le bibite e i succhi… li avremmo preferiti naturali!
  • Potrebbero inserire nei menù qualcosa di bio…. per educare sin da piccoli alla qualità del cibo!
  • L’hotel ha cambiato gestione da un anno e diciamo che rispetto all’estetica ci ha lasciati un po’ perplessi… un pochino “old style” per alcuni aspetti…
  • In spiaggia l’area giochi potrebbe essere recintata, in modo da lasciare più tranquilli i genitori (anche i vostri bimbi sono come Filippo e partono da soli alla scoperta del mondo?!?!?)

..Cosa si può fare nei dintorni

Nel ravennate (ma allargherei alla Romagna nel suo insieme) ci sono sagre e feste praticamente ogni week end. Noi siamo andati a Cervia al “sapore di sale“, dove c’erano stand gastronomici caratteristici e con prezzi piuttosto buoni, mercatini alimentari e non, rievocazione della distribuzione del sale di Cervia, animazione, ecc. Contesti liberi, ben gestibili coi bimbi.

Molte famiglie sono andate domenica a Mirabilandia… una delle mete più gettonate per grandi e piccoli.

Noi consigliamo anche una bella passeggiata nel parco Naturale delle Terme di Cervia.. ci sono anche tanti animali!!

Ha aperto da pochi anni il parco SafariRavenna, che famiglie nostre amiche hanno apprezzato tantissimo!

Un pochino più distante (in provincia di Rimini) c’è Fiabilandia… un parco per piccini!

Poi ogni paese ha parchi gioco, animazioni serali, luna park e attività per bambini.. in riviera romagnola non c’è da annoiarsi!!