belfast cose da vedere

Belfast potrebbe non essere la prima città che viene in mente quando si progetta una vacanza in Irlanda, ma visto che il nostro giro includeva anche l’ Irlanda del Nord, abbiamo deciso di cogliere l’ occasione per visitare il Museo dedicato al Titanic e scoprire che cosa questa città ha da offrire.

A differenza di altre città europee, Belfast presenta alcuni vantaggi: è una bella e grande città ma allo stesso tempo è autentica, facile da visitare, non completamente sovraffollata e conveniente.

Che cosa visitare a Belfast? Dopo esserci fermati qui due giorni, abbiamo riunito le nostre scoperte in questo riassunto delle 10 cose più importanti da vedere in una vacanza a nella capitale dell’ Irlanda del Nord più una se volete stupire maggiormente i vostri bambini.

Belfast cose da vedere e da fare quando si viaggia con i bambini

1. Il Museo del Titanic

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Quantomanca (@quantomanca) in data:

Come detto il Museo del Titanic era il nostro primo punto su cosa vedere a Belfast ed un museo talmente straordinario che lo consiglio a chiunque visiti la città sia che siate con i bambini, in coppia o da soli. Noi ne siamo rimasti entusiasti e al Museo del Titanic ho dedicato un post a parte dove vi racconto questa esperienza molto emozionante e toccante.

Il museo è ospitato in un edificio iconico di 6 piani con 11.000 metri quadrati di spazio espositivo dove tra mostre interattive, cimeli e fatti storici si segue la storia del Titanic, dalla progettazione, alla costruzione, al varo, fino al suo famoso viaggio inaugurale e alla sua tragica fine.

2. Nomadic Belfast

nomadic belfast
La SS Nomadic

Vicino al Museo del Titanic è ormeggiata la SS Nomadic, l’unico vascello della White Star Line ancora esistente che venne usato per il carico dei passeggeri del Titanic dal porto Cherbourg, Francia, dove il Titanic vista la sua dimensione non riusciva ad attraccare.  Questa attrazione unica che si visita in poco tempo vi permette comunque  di vivere 100 anni di storia marittima e sociale.

3. Il Quartiere del Titanic

Sempre rimanendo in zona si può fare una passeggiata attraverso il Titanic Quarter. Nell’ex quartiere portuale si trovano oggi aziende industriali e studi cinematografici, appartamenti di lusso, ristoranti e caffè.

4. Il Big Fish

belfast cose da vedereIl Big Fish sul Donegall Quay si trova all’altezza dell’Albert Memorial Clocka metà strada tra il Titanic Quarter e il centro della città. È una scultura a forma di pesce in ceramica colorata e non è che dobbiate andare apposta a vederla, ma la noterete di sicuro se ci passate vicino. Il pesce gigante dalle tegole blu è bello da vedere e uno sfondo originale per una foto.

L’ Albert Memorial Clock viene spesso descritto come la risposta di Belfast alla torre pendente di Pisa, visto che anche questa torre è leggermente inclinata causata dal fatto che è costruita su terreni bonificati dal fiume Farset.

5. Il Museo dell’Ulster

belfast cose da vedere
Foto credit: Visitbelfast

L’Ulster Museum, gratuito,  è il museo preferito dalle famiglie dove si trovano scheletri di dinosauri, mummie egiziane e una vasta gamma di curiosità e capolavori moderni provenienti da tutto il mondo.

Vero e proprio tesoro del passato e del presente dell’Irlanda del Nord, l’Ulster Museum ospita una ricca collezione di arte, storia e scienze naturali. Il museo racconta la storia degli abitanti dell’Irlanda del Nord dai tempi più antichi fino ai giorni nostri.

6. Giardino botanico

cosa vedere a belfast
Foto credit: Visitbelfast

Il Giardino botanico si trova nelle immediate vicinanze dell’ Ulster Museum.  E’ un piccolo ma raffinato Giardino Botanico del 1828 con la casa di palme e la serra tropicale, una piccola oasi dove spesso si tengono anche concerti e manifestazioni. Il Botanic Gardens è anche uno dei posti più frequentati della città in quanto si trova al fianco della McClay Library di Queen’s University e andare qui quando splende il sole anche solo per passeggiare è un bel modo per passare qualche ora anche perchè l’ ingresso è gratuito.

7. Mercato St. George’s

Visitare Belfast senza andare anche alla scoperta di un mercato sarebbe stato per noi impossibile visto che amiamo molto i sapori e gli odori che solo i mercati sanno regalare. Il mercato più conosciuto di Belfast è il St. George’s Market che si tiene da venerdì a domenica.  Non è enorme, ma è al coperto e ci si trova un pò di tutto, dal pesce fresco alle magliette con la stampa del Titanic. La parte migliore del mercato per me resta il cibo e qui si trovano sia prodotti locali che cibo etnico o vegetariano e anche prodotti da forno da spizzicare mentre si passeggia. E mentre le nostre papille gustative si deliziavano all’ assaggio di favolosi cupcakes, l’ atmosfera ci è fatta ancora più irlandese all’ ascoloto della musica tradizionale suonata da una band.

8. Biblioteca Linen Hall Library

La sala della biblioteca Linen Hall del 1788 si trova proprio di fronte al Municipio e può essere visitata gratuitamente. Non è molto grande, ma è comunque caratteristica con gli scaffali in legno e una bella scalinata e vale una sosta soprattutto nei giorni di pioggia anche perché ha anche un caffè e un piccolo angolo con libri per bambini.

9. Victoria Square Shopping Centre

cose da vedere a belfastBelfast è ricca di negozi e negli ultimi anni è diventata quella che si dice una vivace città dello shopping. La maggior parte dei negozi si trova sulla Royal Avenue, ma vi consiglio di andare al Victoria Square Shopping Centre dove oltre ai negozi, caffè e ristoranti si può salire in ascensore fino alla cupola di vetro da dove si ha una bella vista sui tetti di Belfast.

10. Cathedral Quarter

Quando si viaggia con i bambini, godersi la vita notturna di una città è un’ impresa spesso irrealizzabile, per cui i quartieri dove si svolge la night life vengono per lo più ignorati. Anche Belfast ha un quartiere di questo genere, il Cathedral Quarter, una delle zone più antiche della città che è bello da girare anche di giorno anche, dove i vicoli che riportano al medioevo si intrecciano accogliendo pub, ristoranti e piccoli negozi di moda. E a proposito di ristoranti, il McHughs che si trova in questo quartiere e è ospitato in uno degli edifici più antichi di Belfast, risalente al 1711, propone anche menù per bambini.

Attrazione in più: Aunt Sandra’s Homemade Candies

Se volete sorprendere i bambini con qualcosa di speciale potete recarvi da Aunt Sandra’s Homemade Candies  situato a East Belfast, a circa 10 minuti dal centro. E’ un bellissimo negozio di dolciumi con molte varietà di dolci fatti a mano, cioccolatini e caramelle. Ci sono anche dimostrazioni dal vivo di come vengono realizzate le caramelle o altri dolciumi e la possibilità di assistere a uno “sweet show” per imparare qualcosa di più.

Dove dormire a Belfast con i bambini

Abbiamo soggiornato all’ Holiday Inn Belfast, che si trova in una posizione strategica per visitare il centro vicino al centro e offre tutti i comfort di un hotel a 4 stelle. Camera familiare non enorme ma nella media con un letto matrimoniale e un divano letto.

Per saperne di più visitate anche il sito del turismo di Belfast

E non è finita qui…

Per rimanere sempre informato su dove andare con bambini, e le offerte dei Family hotel seguici anche su Facebook, su Instagram,  su Twitter e iscriviti alla nostra newsletter.