Nei ponti di primavera, per il primo maggio o semplicemente durante un fine settimana, spesso non sappiamo dove andare con i bambini. Organizziamo allora la visita ad un castello.

In Italia abbiamo la fortuna di avere molti castelli, alcuni dei quali tenuti benissimo e che propongono eventi, spettacoli e giochi pensati proprio per il divertimento dei piccoli visitatori.

 

Emilia Romagna

Casello di Gropparello

Il Castello di Gropparello, in provincia di Piacenza, con l’eleganza sobria delle sue sale medievali, l’ampiezza monumentale dei suoi camini e la luce che penetra velata dalle grandi finestre sospese sull’orrido, donano al castello l’atmosfera tipica di quello che l’immaginario collettivo sogna come “castello medievale”.

I 14 ettari di prati e boschi che circondano il Castello sono  il teatro del Parco delle Fiabe, il primo parco emotivo d’Italia, che da metà marzo a metà novembre  promette ai bambini una grande stagione di viaggi e avventure nella storia e nelle leggende del medioevo, nei panni di cavalieri che combattono orchi e streghe, oppure di fate, folletti, elfi e druidi in questo scenario naturale fatto di rocce millenarie e alberi secolari.

Per informazioni: www.castellodigropparello.it

Castello di Rivalta

Il castello di Rivalta si trova a soli 13 km da Piacenza, in Val Trebbia, la valle che Ernest Hemingway definì poi come “la più bella valle dl mondo”.

La particolarità di Rivalta è di essere non solo un castello, ma anche un borgo medioevale autentico.
Di grande valore e che sapranno affascinare senza dubbio i vostri bambini, sono sicuramente le sale interne, sono visitabili il salone d’onore, la sala da pranzo, la cucina del rame, la cantina , le prigioni, le camere da letto l’area museale e la sala del biliardo.
A Pasqua, Halloween , Capodanno e in occasione di determinati eventi, Il Castello di Rivalta organizza visite guidate a misura di bambino dal nome “Caccia ai fantasmi” e “Il segreto trafugato nel maniero spiritato” per bambini dai 3 ai 12 anni. I bambini , accompagnati dai loro genitori, e da una guida (vestita con i costumi dell’epoca) possono scoprire favole , leggende e simpatiche presenze….

Per informazioni: www.castellorivalta.blogspot.com

Marche

Castello di Gradara

Il castello e il borgo di Gradara sono splendidamente conservati tanto che sembra di calarsi veramente nel Medioevo al fianco di Paolo e Francesca raccontati da Dante Alighieri nella Divina Commedia. Molto suggestivo è il cammino di ronda sulle mura da dove si gode di un panorama mozzafiato della costa.

Per calarsi ancora di più nella realtà del medioevo vi consigliamo di visitare il museo dove trovate anche la “macabra”  sezione dedicata alle macchine da tortura e il carcere.

Per informazioni:  www.gradara.org

Piemonte

Castello di Masino

Anche il Castello di MAsino appartiene al FAI, che organizza spesso visite guidate  con uno spettacolo itinerante e divertente adatto a tutta la famiglia, o come per  Pasquetta dove viene allestita una zona per fare un bel picnic all’aria aperta.

Il Baby Bike Park del Castello di Masino  è il primo percorso europeo di ciclismo “fuori strada” interamente pensato e realizzato per i piccoli riders che in tutta sicurezza vogliono avvicinarsi alle specialità della mountain bike, dell’all-mountain e del freeride.
Nel corso dell’anno vengono organizzati da maestri ed esperti di mountain bike corsi ed eventi speciali dedicati ai bambini, ai ragazzi e alle loro famiglie.

 

Trentino Alto Adige

Castello di Avio

Il Castello, oggi di proprietà del Fai, Fondo Ambiente Italiano , si trova a Sabbionara di Avio (Trento).
Il castello conserva ancora la sua struttura medioevale, circondato  dalla grande cinta muraria, lungo la quale si incontrano cinque torri per la difesa e l’avvistamento. Al centro domina l’imponente mastio del XII secolo accanto al trecentesco palazzo baronale. Alcuni affreschi  – decorano la “Casa delle Guardie” e la “Stanza di Amore”.
Il Castello di Sabbionara d’Avio propone alle famiglie divertenti “percorsi-gioco”, attraverso i quali i bambini scoprono la storia, l’architettura e i personaggi del passato in maniera insolita e coinvolgente.

Castello di Buonconsiglio

Il castello di Buonconsiglio si trova nel centro storico di Trento e un tempo era la residenza del principe vescovo. Nasconde tra le sue mura tante sorprese: dal giardino all’italiana, agli affreschi gotici come quelli dedicati al “Ciclo dei Mesi” in cui viene rappresentata nei dipinti la vita dell’epoca di nobili e villani. Tra le opere d’arte e le sale affrescate, i più piccoli si potranno divertire con tante attività.

Castello di San Michele

Il Castello di San Michele, così chiamato dal santo a cui era dedicata la cappella, il Castello di Ossana sorge su uno sperone di roccia, in posizione strategica ed è dominato da un possente mastio. Un pomeriggio a settimana per i ragazzi tra i 6 e i 14 anni viene proposta l’iniziativa Il Castello dei Bambini, che prevede una visita speciale con caccia al tesoro, laboratori artistici, l’incontro con “l’om delle storie” e la possibilità di diventare Cavalieri di Ossana. Non prima di aver promesso solennemente di impegnarsi a costruire un mondo più giusto e di aiutare le persone in difficoltà.

Castel Beseno

Quando pensiamo ad un castello, ce lo immaginiamo collocato su di un ‘altura, con grandi torrioni, camminamenti e spesse mura: Castel Beseno corrisponde proprio a quest’idea nel nostro immaginario. ll castello si raggiunge da Besenello, a metà strada fra Trento e Rovereto.
E’ il più esteso complesso fortificato del Trentino, collocato in posizione strategica sulla sommità di una collina, rivela una prevalente funzione difensiva. I bambini possono percorrere camminamenti di ronda, salire sui bastioni o giocare nel campo medioevale dei tornei. Il motto che vale è “si prega di toccare”: tutti sono invitati ad indossare e maneggiare elmi e maglie, con grande gioia dei bambini (e dei loro papà)!

 

Veneto

Castello di San Pelagio

E’ un castello  di origini medievali  composto da un’antica torre d’avvistamento, da un corpo centrale con due barchesse e circondato da vasto giardino.

Dal 1980 è anche la sede del Museo dell’ Aria, che espone circa 300 modelli di aerei, dirigibili e mongolfiere, divise d’epoca ed oggetti legati al mondo dell’aeronautica. Il vasto parco che circonda il giardino racchiude il Labirinto del Minotauro. Essendo uno dei parchi più belli di tutto il Veneto e per il suo valore storico, il giardino del Castello è meta ideale da visitare.

Per informazioni: www.castellodisanpelagio.it

Castello di Bevilacqua

Il Castello di Bevilacqua, maniero scaligero del 1336, si trova nel cuore del Veneto, al confine tra le provincie di Verona e Padova, vicino alla splendida città fortificata di Montagnana.
Ricco di storia e minuziosamente restaurato, offre svariate possibilità, da degustazioni, a cene, eventi, pernotti nelle 7 suite a tema, visite guidate, laboratori didattici per le scuole e ….divertimento assicurato per le famiglie !

Per informazioni: www.castellobevilacqua.com


Foto credit: V.Banal