Novembre è il mese in cui si inizia ad entrare nella magica atmosfera del Natale. E allora perchè non entrarvi partendo dal suo lato più dolce: il Torrone.

Come ogni anno, a Novembre, ritorna l’appuntamento più atteso da tutti i golosi e gli amanti della storia. Dal 13 al 21 novembre 2021 , infatti, le strade e le piazze di Cremona ritorneranno ad essere animate da eventi, spettacoli e degustazioni in occasione della Festa del Torrone, per indicare allo stesso tempo il dolce cremonese per eccellenza e i prodotti e le aree geografiche non solo italiane, ma anche europee, diverse dalla realtà cremonese.

Oltre 280 appuntamenti tra giochi, momenti di intrattenimento, appuntamenti culturali ed enogastronomici pensati per celebrare il torrone in una magica atmosfera ricca di storia e tradizioni.

pubblicita

Non mancheranno gli eventi più rappresentativi della Festa del Torrone tra i quali la rievocazione storica del matrimonio tra Bianca Maria Visconti e Francesco Sforza, il tanto atteso spettacolo finale caratterizzato da suggestive ambientazioni con coreografie ed effetti scenografici spettacolari che verrà realizzato in Piazza del Comune, ma non solo, durante i giorni della manifestazione verranno organizzati workshop tematici per grandi e piccini.

Laboratori per bambini

La Festa del Torrone a Cremona vuol dire anche divertimento e gioco con qualcosa pensato ad hoc per i bambini come laboratori,  creazioni e visite guidate, fra cucina e viaggio, per stimolarne la creatività e la fantasia, alla scoperta delle meraviglie proposte dalla città di Cremona.

Per maggiori informazioni: www.festadeltorronecremona.it

Cosa vedere a Cremona

Se andate a Cremona per la Festa del Torrone, cogliete anche l’ occasione per visitare questa splendida città. E’ possibile acquistare la Welcome Card, un pass per visitare Cremona e il suo territorio con sconti e agevolazioni.

Da visitare sono:

  • la Cattedrale che abbellisce con la sua mole la maestosa piazza medievale,
  • il grande Battistero ottagonale,
  • la torre campanaria in muratura più alta d’Europa (il Torrazzo),
  • il Palazzo Comunale da cui si scende a – 4mt di profondità per visitare un tratto di strada romana del I sec. a.C.
  • il Museo del Violino, un museo unico al mondo dedicato allo strumento sovrano a Cremona che ospita strumenti musicali dal valore storico-artistico inestimabile: la collezione degli strumenti costruiti dagli Amati, dai Guarneri e da Antonio Stradivari
  • il Museo Archeologico ricco di materiali del periodo romano emersi a Cremona nei diversi scavi.