carnevale di mentone

A pochi chilometri dal confine italiano, in Francia nella Costa Azzurra, si trova Mentone che ogni anno stupisce grandi e bambini con “la festa dei limoni” o Fête du Citron come si chiama qui. Questa manifestazione che potrebbe assomigliare al Carnevale è più che altro una celebrazione del celebre limone della zona.

Festa dei Limoni di Mentone 2020

La prossima edizione si svolgerà dal 15 febbraio al 3 marzo 2020 presso i Giardini Biovès (Entrata principale di fronte al Casino Barrière)  e avrà come tema”Les Fêtes du Monde”!
Il Carnevale di New Orleans, il Giorno dei Morti messicano, l’Oktoberfest tedesco,  il giorno di San Patrizio irlandese o il Thai Water Festival, alcune delle più belle celebrazioni del mondo saranno rappresentate a Mentone per un gioioso viaggio intorno al mondo.

Come nata la Festa dei limoni

Alla fine degli anni ’30, quando la Costa Azzurra vide la fine della “Belle Époque” e con essa la diminuzione del numero dei facoltosi turisti che in inverno soggiornavano sul Mediterraneo, il comune di Mentone pensó di reagire per conquistare una nuova clientela. Così, per distinguersi dalla Costa Azzurra, Mentone scommette tutto su quello che aveva fatto la sua fama per secoli, il suo frutto dorato, il famoso Limone di Mentone. Così è nata la prima Fête du Citron®.

La particolarità di questa festa è la realizzazione di splendide sculture e carri alti diversi metri decorati con agrumi. Ogni anno, sono necessarie migliaia di ore di lavoro per realizzare questi ornamenti in cui i frutti vengono disposti uno per uno… Per alcune sculture si arriva ad utilizzare fino a 15 tonnellate di agrumi, una enormità!

Durante i giorni della Festa dei Limoni si alternano cortei di maschere, bande musicali, sfilate notturne, giochi di luci che creano un luogo magico, fatato e dallo splendore inimmaginabile…

Per completare la festa, ì tanti locali tipici, per l’ occasione preparano molte di ricette a base di limone.


LEGGI ANCHE: Costa Azzurra…così lontano, così vicino …


Informazioni e biglietti

Tutti gli eventi della Fête du Citron® (sfilate dei frutti d’oro, sfilate notturne, esposizione dei motivi di agrumi e giardini di luce) si svolgono in zone chiuse e sorvegliate. Per entrare bisogna pagare l´ingresso che parte dai 12 € per gli adulti e da 8 € per i bambini e varia a secondo dell´evento a cui si vuole assistere

I bambini di età inferiore ai 6 anni sono esenti dal pagamento, purché siano accompagnati da un adulto in possesso dei biglietti.

Per maggiori informazioni e date: www.fete-du-citron.com/

Cos´altro vedere a Mentone

Mentone é una graziosa cittadina piena di vecchi edifici, splendidamente restaurati. Il centro storico, le Vieux Mentone, ha una bella zona pedonale con molti negozi di ogni genere e bar.
Il vero cuore della Vieux Mentone sono gli edifici in stile medievale raggruppati intorno alla chiesa St Michel e alla Cappella de Blancs Pénitents che si trova in cima alla collina. Questa zona ha l’aspetto di un borgo collinare arroccato. Le strade sono strette con numerosi edifici antichi molto colorati.

Se siete stanchi di girovagare per le strade o di visite turistiche in generale, ci sono moltissime  cose da fare a Mentone. Visite a musei,  riposarsi nei giardini o passeggiare lungo la spiaggia.

Dove dormire

Albergo ibis Styles Menton Centre

L’ibis Styles Menton Centre si trova nel cuore di Menton, a 100 metri dal mare, a 15 minuti in auto da Monaco e a soli 5 minuti in auto dal confine italiano. L’ hotel dispone di camere per famiglie e suite anche con angolo cottura.

 

Come raggiungere Mentone

In auto: Tre Parcheggi gratuiti saranno aperti eccezionalmente  per le domeniche delle sfilate dei carri. Saranno messe a disposizione delle navette giornaliere per il centro

In aereo: Dei bus-navetta per il centro di Mentone circolano ogni 30 minuti. Esistono anche degli autobus per raggiungere la stazione ferroviaria di Nizza.

In treno: si può raggiungere Mentone con il treno scendendo alle stazioni di Mentone o di Mentone Garavan, vicino alla frontiera italiana.


Credito fotografico © Ville de Menton