fico eataly world

Lo scorso fine settimana siamo stati a Fico Eataly World a Bologna, per conoscere questa realtà italiana di cui avevo sentito tanto parlare, ma che non riuscivo a capire che cosa fosse realmente. Sapevo che era il Parco Alimentare più grande del mondo, ma in realtà non comprendevo bene che cosa volesse dire questa definizione e in che cosa si differenziasse da altri Eataly in Italia.

E dopo averla visitata, beh, non saprei ancora dire con esattezza cosa sia Eataly Fico (a proposito FICO significa Fabbrica Italiana Contadina) perché in realtà è un insieme di esperienze varie e differenti che hanno come tema comune il cibo e la filiera alimentare, ma una cosa è certa: abbiamo trascorso una piacevole giornata tra buon cibo e divertimento.

Eccovi quindi quello che Fico a Bologna potrebbe sembrare ma NON è:

pubblicita
  • C’è un’ aera esterna dove poter vedere diversi animali come maiali, mucche, pecore e caprette, ma NON è uno zoo
  • Ci sono delle giostre e giochi per bambini, ma NON è un parco
  • C’è un’area dove i bambini possono giocare sulla sabbia, ma NON siamo al mare
  • Ci sono sono 6 “giostre educative” dedicate a fuoco, terra, mare, animali, vino e futuro per approfondire questi temi in modo divertente e coinvolgente, ma NON è un museo della scienza.
Naturalmente in Fico World ci sono altre cose che invece mi aspettavo e che si trovano in altri Eataly in maniera ridotta e che sono:
 
I ristoranti a tema: ci sono ben 13 ristoranti di pasta, carne, pesce o specialità regionali come la piadina 
Ci sono naturalmente anche gli angoli dove fare acquisti con prodotti di circa 2000 aziende. Alcuni prodotti sono in “edizione speciale per Eataly World Bologna” o in altri Eataly.

Luna Farm, il parco divertimenti per bambini

Ed infine arriviamo all’ esperienza che fa la gioia di tutti i bambini: il Luna Farm, il primo parco divertimenti a tema contadino pensato esclusivamente per le famiglie. Ci sono autoscontri, giostre, ruote panoramiche e labirinti e le attrazioni sono molto divertenti ed hanno soprattutto le forme degli animali: potete salire sul toro Valentino, sul maiale Penelope o sull’ ape Martina. I giochi hanno dei limiti di altezza e l’altezza minima è di 90 cm.

Alcune informazioni pratiche

  • Bisogna fare un biglietto d’ ingresso (consiglio di farlo online perchè costa meno).
  • Il parcheggio è gratuito.
  • Se andate nei giorni festivi la fila per pranzare potrebbe essere abbastanza lunga.

Fico Bologna: Prezzi e biglietti

E’ possibile acquistare diversi tipi di biglietti in base alle esperienze che si vogliono fare, ed è comunque consigliabile acquistarli on line perchè costano meno.
Il biglietto di ingresso costa 8 Euro (10 Euro il biglietto FICO + Luna Farm).
Un biglietto con la possibilità di ingresso + tour con 4 degustazioni o ingresso + corso a scelta tra Pasta, Pizza, Gelato, Vino e Mortadella costa  19 Euro 
L’abbonamento annuale costa  29 Euro con ingressi illimitati e il 10% di sconto su tutti gli acquisti e i ristoranti convenzionati.
Dal sito è possibile donare 1 Euro alla Fondazione FICO, che promuove e sostiene la cultura alimentare.

Orario

Fico  è aperto dal giovedì alla domenica, dalle 11 alle 22, il sabato fino alle 24.
 
Alla fine Fico Eataly World potemmo definirlo un experience park, un parco tematico che stimola i 5 sensi e coniuga la passione per il cibo con il divertimento.
 
Biglietti, informazioni e orari si trovano sul sito www.fico.it
I biglietti si possono acquistare anche su Musement

Come arrivare a Fico Eataly Word

In auto: Per chi percorre l’autostrada A14, uscire a Bologna Fiera. Lungo la strada trovate poi della segnaletica che vi porta al parco agroalimentare FICO Eataly
 
In treno: dalla Stazione Centrale di Bologna è attivo il servizio di navetta gratuito nei weekend e nei giorni festivi che parte da Via dei Mille.
Oppure la linea di autobus TPER fino alla fermata Facoltà di Agraria o Pilastro.

Da visitare

A circa 30 Km da Fico Bologna, vicino Imola, si trova lo splendido borgo medievale di Dozza la città dei murales, che vi consiglio di visitare assolutamente.

E non è finita qui…

Per rimanere sempre informato su dove andare con bambini, e le offerte dei Family hotel seguici anche su Facebook, su Instagram,  su Twitter e iscriviti alla nostra newsletter.