kidsbit perugia

Il vostro bambino è un tipetto creativo, innovativo, tecnologico?

Se la risposta è SI vi segnalo che dall’8 al 9 giugno 2019 a Perugia si tiene  KIDSBIT l’evento per piccoli esploratori digitali che quest’anno è dedicato all’educazione ambientale e ai cambiamenti climatici.

Che cos’è KIDSBIT

Kidsbit è un Festival che propone attività coinvolgenti con  strumenti digitali innovativi:  arte digitale, robotica, coding, stampa 3D, elettronica, videomapping e fotografia per sperimentare discipline innovative e sviluppare competenze trasversali con l’intento di accompagnare i ragazzi nel mondo del futuro.

E’ uno dei primi eventi in Europa a sviluppare installazioni, opere d’arte e laboratori di artisti e performer internazionali con l’obiettivo di creare momenti unici di divertimento e scoperta.

kidsbit perugiaCosa si fa a Kidsbit:

I piccoli e grandi partecipanti, grazie all’artista MAOTIK (Canada), potranno far sbocciare dei bellissimi fiori digitali, generando un accompagnamento musicale sempre diverso; giocando nella “Magic Forest”, creata da Bejamin Rabe (Germania), saranno invece proiettati in una foresta che reagirà ai loro gesti di cura.



In collaborazione con la Regione Umbria, un corner interattivo con due istallazioni, “RI-MEMORY Touch&Play!” e “La filiera del riciclo”, per imparare (giocando) tutto sul riciclo e sull’utilizzo dei rifiuti come risorsa.

E ancora, in collaborazione con Listone Giordano “Alberi bambini” un’installazione di legno e piante in grado di “parlare” quando accarezzata (l’installazione è parte di un progetto di più ampio respiro dell’azienda denominato THIS IS MY FOREST e dedicato alla sostenibilità ambientale e gestione forestale certificata PEFC); bambine e bambini da 3 a 5 anni avranno a disposizione un angolo di lettura interattiva mentre i più grandi potranno, grazie alla realtà virtuale calarsi all’interno di un vulcano.

Che relazione c’è tra bolle di sapone, ambiente e tecnologia? Alla Galleria Nazionale dell’Umbria, un spazio con laboratori digitali ispirati alla mostra “Bolle di sapone. Forme dell’utopia tra vanitas, arte e scienza” in cui i bambini vivranno quattro esperienze in cui esplorare tecnologie innovative: Robot, Automi, Sensori interattivi.

Non mancherà una sezione dedicata agli adulti con eventi-spettacolo e due momenti formativi rivolti a giornalisti, per la divulgazione scientifica su tematiche ambientali.

Antonio Brunori, Segretario Generale PEFC Italia, nello spettacolo di colori e suoni “Tree Talks” racconterà il suo lavoro di dottore Forestale e di come la tecnologia ci può aiutare a parlare con gli alberi, mentre David Grohmann, del collettivo Becoming X, darà vita ad una foresta disegnata in live e proiettata su grandi dimensioni.

Carlo Alberto Brunori dell’INGV con il suo “There is no planet B”  ci parlerà invece del fenomeno dello scioglimento dei ghiacciai e delle sue gravi ripercussioni sull’ambiente creando una performance che coinvolgerà direttamente gli spettatori.

Dove si tiene

Questo “Festival Ultragalattico per piccoli esploratori digitali” si terrà  in diversi luoghi del centro storico di Perugia e le location non distano più di 7 minuti a piedi l’una dall’altra.

Dove dormire

Visto che siete a Perugia, la città del cioccolato, c’è un albergo tutto dedicato a questa bontà, l’ Etruscan Chocotel.  Le camere a tema ricordano tutte il cioccolato: la testata del letto sembra una tavoletta fondente così come la porta. Al mattino poi vi attende un buffet per la colazione con fonduta di cioccolato.

Informazioni utili

Quando: 8/9 giugno 2019
Dove: centro storico di Perugia
Sito: www.kidsb.it Cell. 327 6207239 Email: info@kidsb.it

 


Fonte : comunicato stampa
Quantomanca.com ha verificato le informazioni qui pubblicate. Tuttavia potrebbero esserci imprecisioni, dovute a cambiamenti, rinvii o annullamenti. Si consiglia di contattare sempre gli Organizzatori tramite email/telefono o di visitare i rispettivi siti web, ove segnalati.

Hotel per bambini