isole canarie

Le Isole Canarie, sono un gruppo di isole di origine vulcanica che godono di uno dei climi migliori al mondo: sono considerate l’arcipelago dell’eterna primavera,
con una temperatura costante tutto l’anno sotto l’influsso positivo dei venti Alisei. Qui potete venire in vacanza sia in inverno (anche se non troverete sempre il mare caldo per fare un bagno!)  che in estate dove anche ad agosto la temperatura varia tra i 19° di notte e i 27-28° di giorno.

Le Canarie sono una meta adatta a chi viaggia con bambini e ragazzi per il mare color smeraldo con acque poco profonde, piscine naturali perfette per far nuotare i ragazzi in tutta sicurezza, spiagge di sabbia fine e attrazioni adatte a tutte le età.

Isole Canarie: dove si trovano

Sebbene le 7 Isole Canarie appartengano alla Spagna, se le cercate sulla cartina vicino alla penisola spagnola non le troverete. Dovete guardare molto più a sud, nell’ Oceano Atlantico al largo della costa occidentale dell’Africa, a poche centinaia di chilometri dal Marocco.

canarie dove andareIsole Canarie dove andare

Visto che l’ arcipelago delle Canarie è composto da diverse isole resta la domanda: in quale isola delle Canarie andare? A Gran canaria, Tenerife o meglio Fuerteventura? Sebbene le isole siano vicine l’ un l’ altra conservano ciascuna la propria caratteristica e su ognuna di esse ci sono alcune particolarità da scoprire.

Se decidete quindi di trascorrere una vacanza alle Canarie con bambini vi segnalo quali sono le attività che potete intraprendere con i più piccoli in ognuna di queste isole e in generale cosa fare alle Canarie e dove dormire.


LEGGI ANCHE: Hotel e villaggi per famiglie alle Canarie, catena Iberostar 


canarie con bambiniLanzarote: L’isola dei vulcani

Cominciamo dall’ isola a nord-est delle Canarie, Lanzarote. Quest’ isola è caratterizzata dalle eruzioni vulcaniche del XVIII secolo che l’ hanno sepolta  sotto uno strato di lava nera. Arrivare qui significa trovarsi di fronte allo spettacolo della natura che vive e si mostra in tutta la sua forza in un paesaggio unico, quasi lunare con crateri mozzafiato e con la roccia vulcanica che arriva fino al mare, dove le onde si infrangono sulle rocce dagli spigoli vivi.

Anche le spiagge sono molto caratteristiche: sull’isola convivono baie dalla sabbia bianca, come la Playa Bianca, e altre che si distinguono per il colore scuro come La Cerita e Playas Negra.



Nel sud dell’isola si può visitare una delle sue spiagge più famose: Papagayo, una baia di sabbia bianca di dimensioni ridotte ma grande bellezza. Con la forma di una baia o meglio di una conchiglia. Papagayo è bagnata da acque cristalline, verde smeraldo, che rimangono calme per tutto il giorno come fosse una piscina.

canarie dove andare
Playa de Papagayo -Lanzarote

L’artista e ambientalista César Manrique ha dato un contributo significativo alla progettazione e salvaguardia dell’isola. Secondo le sue specifiche, nessun edificio poteva essere costruito oltre i tre piani e e case dovevano essere dipinte imbiancate a calce con tapparelle, porte e recinzioni blu o verdi.

canarie quale isola
Le case di César Manrique

Cosa fare a Lanzarote con i bambini: scoprire i vulcani e whale watching

A Lanzarote si può scoprire e far conoscere ai bambini il mondo dei vulcani al Parco Nazionale Timanfaya. Resteranno affascinati alla vista del bizzarro e unico paesaggio “marziano”: terra spaccata e rocce color rosso ferro.
https://www.miteco.gob.es/en/

canarie mare
Whale watching a Lanzarote

Delfini, balene e tartarughe sono specie osservabili nelle acque intorno alle Isole Canarie e sono diversi gli operatori che propongono escursioni naturalistiche. Ai bambini piacerà tanto quanto agli adulti, e non c’è modo migliore per conoscere gli animali marini e come rispettarli se non contemplandoli nel proprio habitat naturale. A Lanzarote ci sono anche escursioni sottomarine per una meravigliosa avventura in fondo al mare.

Hotel per famiglie a Lanzarote

Fuerteventura: l’ isola del vento

fuerteventura
Windsurf a Fuerteventura

La più antica delle Canarie Fuerteventura è considerata il paradiso balneare delle Isole Canarie e il regno dei surfisti. Se la prole è abbastanza grande, potete provare a fare questo sport, dato che gli alisei creano le condizioni ottimali per il surf e kitesurf. Nel nord dell’isola, tuttavia, le onde sono spesso molto alte, motivo per cui con la famiglia è meglio che vi spostiate al sud che è spazzato si da venti affidabili tutto l’anno, ma dove trovate un mare piatto.

A causa delle montagne non troppo alte, Fuerteventura è l’isola con le minori precipitazioni dell’arcipelago dove il sole splende quasi sempre e quindi questa destinazione turistica raccomandabile in qualsiasi periodo dell’anno.  Il paesaggio piuttosto piatto con il suo fascino desertico è costituito quasi esclusivamente da chilometri di ampie spiagge sabbiose, alcune delle quali irradiano il fascino delle vacanze caraibiche. Costa Calma, Playa Barca e Playa de Sotavento sono tra le più belle residenze sulla spiaggia di Fuerteventura.

La spiaggia consigliata da visitare a Fuerteventura è Playa de Corralejo. Si tratta di nove chilometri di battigia davanti alle dune di Corralejo. Questo è un luogo dove le acque turchesi lambiscono una costa coperta da sabbia bianca e fine formata naturalmente dall’erosione delle conchiglie marine.

Cosa fare a Fuerteventura con i bambini: passeggiate a dorso di un cammello

vacanze isole canarie con bambini
Escursioni a dorso di cammello all’ Oasis Park

L’ Oasis Park (La Lajita) è uno dei punti di forza dell’isola ed è particolarmente popolari tra le famiglie. E’ uno dei maggiori parchi faunistici delle Isole Canarie e ha la più grande popolazione di cammelli in Europa. Sarà possibile osservare luoghi incontaminati senza fare fatica lasciandosi trasportare da questo animale incredibile, arrivato alle Isole Canarie dall’Africa nel XV secolo. Le escursioni sono di breve o lunga durata, sia all’interno sia all’esterno del parco.
http://oasiswildlifefuerteventura.com/safari-experience

Hotel per famiglie a Fuerteventura

4* SBH Monica Beach Resort – Costa Calma

Gran Canaria: l’ isola del sole

isole canarie quali scegliere
Montagne Sacre di Gran Canaria

Gran Canaria è l’ isola più turistica. Sebbene sia solo la terza isola più grande per superficie, qui potete trovare una varietà di paesaggi differenti tanto che l’ isola viene chiamata anche “continente in miniatura”. Lungo la sua superficie si alternano le pareti rocciose della regione montuosa, valli aride, zone desertiche, spiagge sabbiose infinitamente ampie, alte dune, oltre ad una vegetazione che unisce piante provenienti da Europa, America e Africa. Per le diverse aree anche le condizioni climatiche variano a seconda della zona.

L’interno dell’isola quasi circolare è dominato dal vulcano spento Pico de las Nieves, alto 1.949 metri. Nel sud dell’isola si trovano le famose località turistiche di Maspalomas, Playa del Inglés, San Augustin e Meloneras con spiagge da sogno in tutte le sfumature del blu e del turchese.

isole canarie quali scegliere
Le dune di Maspalomas

La spiaggia da non perdere è quella di Maspalomas, fiancheggiata dalla riserva naturale delle dune di Maspalomas,  una destinazione ideale per le vacanze in
famiglia e il luogo perfetto per trascorrere giornate al sole. Da visitare è Puerto de Mogán, un porto attraverso il quale scorrono diversi canali, fiancheggiati da strette viuzze, per questo è chiamata anche “Venezia del Sud”.

Cosa fare a Gran Canaria con i bambini: visitare il Parco del Palmitos e il delfinario

Con i bambini potete visitare il parco faunistico del Palmitos, che ospita la più grande riserva di farfalle d’Europa, nonché oranghi e draghi di Komodo, ed anche il delfinario Aqualand Maspalomas, che conta tre vasche di circa 3.000 metri quadrati e una capacità di oltre quattro milioni di litri d’acqua.

Hotel per famiglie a Gran Canaria

Tenerife: L’isola più grande

canarie dove andare
Playa del Medano – Tenerife

Tenerife è l’ isola più grande delle Canarie e qui trovi sia le famose spiagge nere tipiche di queste isole che i  paesaggi deserti. Il punto di riferimento di Tenerife è il Pico del Teide, la montagna più alta della Spagna con oltre 3.700 metri.

Montagna El Teide – Tenerife

La Playa de los Cristianos nel sud è particolarmente bella  e adatta alle famiglie per la spiaggia poco profonda. A Los Cristianos c’è anche uno dei più grandi porti di traghetti di Tenerife. Da qui, le barche vi portano alle altre isole, come La Gomera – una delle isole Canarie più tranquille.

Nel sud di Tenerife troverete una delle spiagge preferite dei residenti locali sull’isola: El Médano, una spiaggia di sabbia dorata, acque poco profonde e onde, uno spot ideale per il kitesurf. I venti costanti conferiscono alla località un vero e proprio sottofondo musicale.

Cosa fare con i bambini a Tenerife:  Siam Park e Parco Forestale

canarie con bambini
Siam Park Tenerife

Uno dei parchi più popolari al mondo secondo Tripadvisor, il Siam Park, offre un’ampia varietà di giochi d’acqua, giostre acquatiche e una piscina con le onde artificiali più alte al mondo. Ci sono emozionanti e temerarie montagne russe come il Mekong Rapids, il Kinaree e il Dragon.
https://www.siampark.net/index.php/en/

Spostarsi come Tarzan sulle liane o volando lungo le zipline ai piedi del Vulcano di Tenerife El Teide: il Forestal Park Tenerife offre esperienze di avventura uniche per le famiglie. Si compone di tre percorsi differenziati in base alle difficoltà, circondati da pini canari e da un paesaggio ricco di biodiversità nell’area protetta di Las Lagunetas.

Hotel per famiglie a Tenerife

La Palma: l’ isola verde

La Palma è la seconda isola più orientale dell’arcipelago delle Canarie, un’ isola verde e lussureggiante adatta soprattutto a chi durante una vacanza alle Canarie vuole fare delle escursioni. E’ quasi un peccato venire su quest’ isola per fare una pura vacanza balnerare. Qui le montagne  salgono fino a oltre 2.400 metri di altitudine e visto che in quest’ isola piove molto durante i mesi invernali, nel Parco nazionale  si possono ammirare anche delle cascate.

Cosa fare con i bambini a La Palma:  Nuotare nelle piscine naturali con l’acqua di smeraldo

canarie dove andare
Piscine naturali a La Palma

Il Charco Azul di La Palma offre ai visitatori un modo diverso e unico di godersi il mare. Questa zona balneare – costituita da piscine naturali, formatesi tra le rocce laviche in riva al mare – è diventata uno dei migliori punti di balneazione da dove ammirare la splendida vista delle onde che si infrangono. La piscina per bambini con fondo levigato, una piccola cascata, le scale, le ringhiere, la zona prendisole, le docce e gli spogliatoi e il parcheggio ne fanno una meta popolare per le famiglie.
https://www.ciaoisolecanarie.com/piscine-naturali/la-palma/charco-azul-di-la-palma/

Hotel per famiglie a La Palma

4* H10 Taburiente Playa – Breña Baja

La Gomera: la selvaggia

vacanze isole canarie con bambini
Vista di La Gomera

La seconda isola più piccola delle Canarie è un paradiso per i vacanzieri attivi e gli amanti della natura. Mentre le altre Isole Canarie sono note per la loro loro aspra aridità e natura incontaminata,  La Gomera  brilla già da lontano di un colore verde intenso. Qui la natura si mostra in tutta la sua varietà con valli colme di palme, profonde gole, spiagge di sabbia nera con acque cristalline, foreste lussureggianti e antiche foreste rinfrescate da ruscelli. La Gomera è stata ‘ultimo lembo di terra toccato da Cristoforo Colombo nel 1492 prima della scoperta dell’America,

Cosa fare con i bambini a La Gomera: alla scoperta della giungla preistorica

Al Parco Nazionale di Garajonay sembra che il tempo si sia fermato.  Più di due terzi di questo patrimonio mondiale dell’Unesco a La Gomera sono coperti da una fitta foresta di alloro di un tipo ormai raro in Nord Africa e nell’Europa meridionale, dove ha prosperato durante il Terziario. Non è difficle sentirsi qui come piccoli esporatori  mentre si cammina tra felci alte più di due metri. Questo paesaggio lussureggiante è alimentato da sorgenti e corsi d’acqua che scorrono su terreni vulcanici e che ricordano i boschi del Jurassic Park.

 

El Hierro: l’isola più piccola

isole canarie con bambini
Playa El Verodal – El Hierro

El Hierro è l’ isola più occidentale delle Isole Canarie e ha una varietà di paesaggi simile a quella delle altre isole dell’ arcipelago, ma è anche un’ isola scrsamente popolata visto che qui vivono solo 6.000 abitanti.  Se cercate quindi una vacanza in assoluta tranquillità e solitudine, qui siete nel posto giusto e potete essere sicuri che verrete accolti dagli abitanti calorosamente e soprattutto autenticamente.

Nei villaggi più grandi di Valverde e La Restinga troverete tutto ciò di cui avete bisogno e nell’ isola si possano fare diverse attività.

Cosa fare con i bambini a El Hierro: Immersioni e snorkeling

La Restinga è uno dei migliori punti di immersione al mondo e anche il luogo perfetto per la prima immersione del bambino in una giornata di mare tranquillo. Diversi operatori offrono tour subacquei, che possono essere personalizzati in base alle esigenze della famiglia. Lo snorkeling permette di godere della meravigliosa fauna marina e della flora e della fauna vulcanica dell’area.

Guide sulle Isola Canarie

Per tutti coloro che vogliono pianificare da soli il loro viaggio, vale la pena di dare un’occhiata a una guida turistica sulle Isole Canarie. Sbagliare l’ isola sarà comunque difficile, poiché ogni isola dell’ arcipelago vale già da sola un viaggio.

Come raggiungere le Isole Canarie

Le Canarie si raggiungono dall ‘Italia con le compagnie Low Cost Vueling e Ryanair. Il volo dura circa 4 ore e si arriva agli scali internazionali di Tenerife, Gran Canaria, Lanzarote, Fuerteventura e anche a La Palma.