Cava Usai, dove finisce la Sardegna

Per arrivare dovete andare, dovete andare sempre dritti. Sempre dritti fino a che non finisce la strada. Si, sono sicuro che è proprio finita, la strada. Perché non è finita solo lei, è proprio finita la Sardegna. Partite da Villasimius, e cercate la strada per andare dove finisce la Sardegna. Ecco, appena prima che finisce, girate giù, verso il mare. Cava Usai è lì, così vicina che vi sembra di esserci già.

Cava Usai si chiama così perché una cava lo è stata davvero. Ora, della cava rimane una casa senza il tetto, rossa, e tanti sassi.

Sassi grandi e sassi piccoli. Sassi chiari e sassi scuri. Sassi lisci e sassi piatti. Sassi ruvidi e sassi a punta. Sassi sulla spiaggia e sassi nel mare. Sassi su cui arrampicarsi e sassi da coprire con la sabbia. Si, la sabbia, perché a Cava Usai c’è anche la sabbia.

Cava Usai, dove finisce la Sardegna

 

Così potete scegliere quello che preferite.

Potete arrampicarvi sui sassi oppure fare castelli di sabbia.

Potete mettere la maschera e scoprire i pesci che vivono fra i sassi oppure passeggiare nel mare, con l’acqua che vi fa i massaggi alle gambe.

Potete mettere il vostro ombrellone sulla riva del mare o potete sdraiarvi all’ombra di un lentischio.

Potete scegliere di stare in mezzo alla gente, oppure decidere di camminare un pochino per starvene piu tranquilli.

Potete portarvi il pranzo da casa, oppure decidere di comprare qualcosa dal signore che vende da mangiare.

Potete fare quello che volete. Dovete solo ricordarvi di girare verso il mare, appena prima che finisca la Sardegna.

Inviato da Mammachestorie