museo arte scienza milano

Il Museo d’Arte e Scienza di Milano, a due passi dal Castello Sforzesco, è nato nel 1990 per volontà del fisico tedesco Gottfried Matthaes, acuto scienziato e appassionato collezionista d’arte. Nel corso degli anni ha avuto numerose trasformazioni, che lo hanno confermato come vero e proprio laboratorio di ricerca e sviluppo culturale dove arte e scienza si incontrano.

Il Museo ospita un percorso didattico sul riconoscimento dell’autenticità nell’arte e nell’antiquariato che lo rende unico nel suo genere e importanti collezioni d’Arte Buddhista e d’Arte Africana, infine una sezione didattica dedicata a Leonardo da Vinci. Direttore del Museo e del Laboratorio Scientifico per la datazione delle opere è Peter Matthaes, presidente dell’Associazione Amici del Museo è Patrizia Matthaes, già collaboratori del padre Gottfried, che ne hanno raccolto il testimone nella gestione e nella continua innovazione.

 

PERCORSO PER I BAMBINI

Il Museo ha ideato un percorso di visita dedicato ai più piccoli, nel corso del quale sarà possibile avvicinarsi al mondo dell’arte in modo nuovo e divertente. Temi semplici spiegati attraverso il gioco, test pratici e piccole prove scientifiche.
I bambini e i loro accompagnatori troveranno in ogni sala dei pannelli dedicati dove saranno evidenziate alcune curiosità legate all’argomento della sala. Siccome fidarsi è bene ma verificare è meglio, adulti e bambini potranno provare e sperimentare con l’aiuto di strumenti scientifici e prove pratiche.
Alla fine GIOCO D’OSSERVAZIONE: “TROVA L’OGGETTO” e TEST: “TUTTO CHIARO?”.

Il percorso sul riconoscimento dell’autenticità nell’arte e nell’antiquariato si rivolge  alle famiglie con bambini e ragazzi dai 6 ai 18 anni a cui è dedicata Sei Sensi in Mostra: toccando, annusando, scrutando con lenti d’ingrandimento e attraverso altre semplici prove vengono messi alla prova i nostri sensi, sviluppando capacità di osservazione e sensibilità critica alla scoperta dei trucchi per riconoscere oggetti autentici da copie o falsi. Mobili, tappeti, quadri e ceramiche, pietre, metalli, ambra e avorio, sono solo alcuni dei materiali che potrete toccare e studiare con mano.

Il museo introduce bambini e ragazzi all’importanza dell’approccio scientifico, e valorizza la collaborazione tra arte e scienza nella ricerca della verità. Le attività educative e didattiche proposte impiegano metodi scientifici semplici ed immediati, promuovendo la curiosità e la voglia di imparare che sono proprie di ogni bambino.

Inoltre il museo promuove l’integrazione culturale grazie alle esposizioni di arte buddhista e africana, che, accanto ad oggetti d’arte occidentali, mettono in evidenza le diverse forme di creatività, modi di rappresentazione e significati che la parola arte assume nelle varie culture.

È possibile effettuare visite guidate su prenotazione, la visita libera è comunque accompagnata da pannelli multilingue e dal percorso Sei Sensi in Mostra.

INFORMAZIONI

Ingresso 5€ – Ridotto 3€ studenti, over 65, FAI, Touring – gratuito under 12
Lun – ven 10-18 orario continuato, ultimo sabato del mese 10-18 orario continuato

Per maggiori informazioni: www.museoartescienza.com