La Regione della Jungfrau si trova all’interno del Canton Berna in Svizzera e comprende le località di Grindelwald, Muerren, Lauterbrunnen e Wengen. Il territorio è caratterizzato dal massiccio montuoso della alpi bernesi tra cui si distinguono vette famose in tutto il mondo come la cima dell’ Eiger, il ghiacciaio Grosser Aletschgletscher più lungo d’Europa. La regione è stata nominata nel 1999 patrimonio naturale mondiale Unesco.

Un soggiorno a misura di bambino, da sperimentare nella regione della Jungfrau!

Vedute spettacolari e green ad alta quota ma anche percorsi semplici in compagnia del mitico coniglietto Felix. Tutto è studiato per unire il benessere di una vacanza a pieni polmoni al divertimento infantile.

Il concetto non è errato perché tra le maestose vette svizzere c’è un mondo disegnato apposta per i bambini grazie anche all’assenza di automobili la cui circolazione è proibita nel comprensorio di Grindelwald & Murren. Aria pura quindi, fauna selvatica, fiori dall’intenso aroma ma soprattutto sentieri da sogno.

Tra questi, il più amato dai piccoli è il percorso di “Felix”, un cammino dove a far da cicerone è per l´appunto il celebre coniglietto. Un’autentica avventura montana, attraverso un palcoscenico al naturale, dove la presenza del vivace Felix rende più interessante ogni tappa. L’escursione da Männlichen a Holenstein dura circa 2 ore e lungo il percorso ci sono delle apposite aree attrezzate per stuzzicanti barbecue.

Per chi non si accontenta di un pasto frugale, il ristorante di montagna Männlichen, famoso per l’incredibile varietà culinaria, vanta una terrazza con vetrata “effetto movie” su un grande Parco Giochi, dove i bambini possono giocare all’infinito. Da non perdere, sul sentiero di Felix, è una sosta al lago artificiale Schlafboden dove in estate un concerto di rane attende i piccoli mentre allegri pascoli di mucche circolano nei dintorni. Il leitmotiv di tutto il sentiero è però l’avvistamento della “tana delle Marmotte”, un momento che incanta grandi e piccini; non da meno l’itinerario “Apple Fritter Path”, un sentiero ricco di alberi di melo, per una dolce e rurale passeggiata.

Per chi volesse invece provare una modalità di viaggio insolita, si consiglia una corsa in trotti bike le speciali biciclette senza sellino che sanno entusiasmare grandi e piccini e costituiscono un’alternativa divertente e inusuale per tornare al villaggio. Il viaggio in teleferica parte da Grindelwald e arriva alla stazione intermedia di Bort dove è possibile noleggiare una trottibike incluso l’utilizzo del casco al costo di circa 11 Euro. La proposta è valida fino al 25 ottobre 2009. Presso la stazione di Bort inoltre, è stato da poco realizzato un bellissimo “Parco giochi Alpino” per intrattenere i piccoli ospiti prima di scendere al villaggio.

Infine a Grindelwald ad accogliere i bambini ci sarà Cocolino, una simpaticissima mascotte a forma di gatto, conosciuto ai più come l’originale Chef dei più piccoli.  E non è finita qui, con il Cocolino Castle ogni fantasia è superata. Un’abitazione bizzarra dal design firmato “ Hansel e Gretel” attende ogni bimbo: finestrelle rotonde e quadrate, un tetto da casa delle favole, persiane oblique…solo nel magico mondo di Grindelwald.