stoccolma cosa vedere

Stoccolma, capitale della Svezia, come diverse altre città del Nord Europa ( vedi Copenhagen) è una tra le città più care al mondo, addirittura da risultare al 5° posto in una classifica del 2017.

Ma Stoccolma  è anche una tra città tra le più affascinanti d’Europa da visitare per una vacanza ma anche per un week end. Sorge su 14 isole, collegate tra loro da 57 ponti, ha moltissime zone verdi, un’architettura emozionante, dove la storia incontra il futuro e rientra nel circuito di molte compagnie low cost.

stoccolma cosa vedereTra free walking tours della città e gite in bicicletta (con il pass di City Bikes si spendono 165 sek, 16 euro, per tre giorni), musei gratuiti e alloggi a prezzi contenuti, senza rinunciare a una buona gastronomia locale e allo shopping, Stoccolma riesce a farsi visitare anche low cost.

1) Dove dormire

hotel stoccolmaIl Motel L si trova a10 minuti di tram dalla stazione centrale e ha un ottimo rapporto qualità/prezzo. E’ un albergo dal design moderno e con standard elevati ma non per questo necessariamente costoso. Qui potete soggiornare con stile ad un prezzo ragionevole.

L’ ostello Generator è una struttura moderna dove trovate anche camere per famiglie dotate di bagno privato, mentre le camerate hanno servizi igienici in comune. Molto pulito e in una posizione ottimale per visitare la città. La struttura dista, a piedi, 6 minuti dalla via dello shopping Drottninggatan e soli 10 minuti dalla stazione centrale di Stoccolma, mentre la Piazza Sergels Torg è ubicata a 1,1 km.

 Il Best Western Kom Hotel si trova in una posizione è abbastanza centrale e ben collegata sia tramite metropolitana sia tramite autobus alla stazione centrale. Gli ospiti hanno l’accesso gratuito alla palestra da settembre a giugno possono partecipare ad una passeggiata con visita guidata (orari prestabiliti) attraverso le attrazioni storiche di Stoccolma e lezioni gratuite di yoga e pilates.

Il Freys Hotel dispone di camere familiari confortevoli e ben arredate con mini-bar, set per la preparazione di tè/caffè e colazione a buffet gratuita. Dispone di una terrazza sul tetto con una splendida vista sulla città e si trova vicino alla stazione ferroviaria (Arlanda Express), incrocio di quasi tutte le linee della metro e stazione bus e in posizione strategica per raggiungere in pochi passi tutte le attrazioni della città

Infine segnaliamo anche gli alberghi Scandic, dove fino a 2 bambini sotto i 13 anni dormono gratuitamente nella camera dei genitori.

2) Come muoversi

Il modo più economico e sostenibile (Stoccolma è una delle città più green al mondo) per scoprire la capitale svedese è girando in bicicletta: con la City Bikes, la bici in affitto (le stazioni sono moltissime), si spendono, per tre giorni, solo 165 sek, cioè poco più di 15 euro!

3) Cosa vedere gratuitamente

stoccolma cosa vedereArte, architettura, storia e tradizioni a ingresso libero: da un paio d’anni l’accesso a più di dieci musei della città è gratuito, come al Moderna Museet (Museo d’Arte Contemporanea), Historiska (Museo Storico) e ArkDes, centro per architettura e design.

Visite guidate a piedi gratuite nella splendida città vecchia (Gamla Stan), ma anche nella city, sull’isola di Södermalm e lungo la galleria d’arte più lunga del mondo: la metropolitana di Stoccolma. Le guide sono preparatissime e pronte a svelare i segreti della città: la mancia, a offerta libera, è il giusto compenso.

Ogni giorno dell’anno, dal 1500, nella città vecchia (Gamla Stan) si svolge il tradizionale cambio della guardia a Palazzo Reale: una delle attrazioni più amate dai turisti che, a volte, assistono alla cerimonia al ritmo della musica degli ABBA.

Vedere Stoccolma dall’alto: molti punti panoramici sulla città sono mozzafiato e gratuiti come dal monte Skinnarviksberget e dalla piccola via Fjällgatan.

4) Dove mangiare

L’offerta gastronomica di Stoccolma è ampia e va dai ristoranti stellati alle piccole locande, dalle caffetterie allo street food, gustoso ed economico. Per pranzare bene e a prezzi contenuti basta cercare i cartelli davanti ai ristoranti con la scritta “dagens rätt” o “dagens lunch” che, in svedese, significa “Il piatto del giorno“: con meno di quindici euro si può gustare un piatto principale comprensivo di verdure da prendere liberamente al buffet e caffè.

5) Come arrivare

Si arriva a Stoccolma con voli non stop da Milano con easyJet , Norwegian, Ryanair e SAS; da Roma con SAS, Norwegian e Ryanair


Foto credit:  Trygg, Wikström/mediabank.visitstockholm.com