acquari da visitare

Cosa c’è di meglio per una giornata fuori che immergersi in un mondo sottomarino fatto di colori, mistero e creature affascinanti?

Da Nord a Sud, l’Italia è ricca di acquari dove poter ammirare anche specie molto rare ed i bambini sono i visitatori che più ne subiscono il fascino. Dai vivaci pesci tropicali alle rare tartarughe, ai pinguini e ai gentili e incompresi squali, gli acquari italiani ospitano una miriade di specie marine sia comuni che rare. Molti degli acquari italiani descritti nell’ articolo dedicano anche molto tempo e risorse alla conservazione marina, aiutando a proteggere e ripristinare gli ecosistemi oceanici di tutto il mondo.

Diamo quindi un’occhiata ai migliori acquari da visitare in Italia.

pubblicita

Acquario di Genova

acquari da visitareL’acquario di Genova é stato costruito in occasione dell’Expo’92 come un grande vascello ancorato nel cuore della città e proteso verso il mare. Con le sue 70 vasche, gli oltre 12.000 animali di 400 specie, l’Acquario di Genova è l’acquario che rappresenta la più grande biodiversità acquatica in Europa con l’obiettivo di informare e sensibilizzare il pubblico alla conservazione, la gestione e l’uso sostenibile degli ambienti acquatici per promuovere comportamenti positivi e responsabili

 

Civico Acquario Marino – Trieste

Situato in un bell’edificio di stile liberty l”Acquario Marino di Trieste si compone di due piani, quello sotto adibito ad acquario quello sopra a rettilario con anfibi, sauri e serpenti. L’ acquario è molto piccolo, ma estremamente adatto per i bambini  acquario e tutte le specie in mostra (tranne alcuni esemplari) sono tipiche dell’Adriatico.

Acquario di Trento

La particolarità dell’acquario di Trento è la sua sezione sugli ambienti alpini di acqua dolce, dove si possono scoprire i segreti dei laghi e dei fiumi del Trentino. Ci sono anche delle vasche degli ambienti tropicali di acqua dolce e quelle della barriera corallina

Gardaland Sea Life Aquarium – Castelnuovo del Garda (VR)

acquari in italiaIl Gardaland Sea Life Aquarium si trova nelle immediate vicinanze del parco divertimenti,  ed è composto da 37 vasche tematizzate che ricostruiscono ambienti e habitat naturali nei quali è possibile ammirare oltre 5.000 creature, rappresentanti numerose specie animali, da quelle più note e presenti anche nel Lago di Garda sino a quelle più strane ed esotiche.

Acquario di Cattolica

L’ Acquario di Cattolica è il più grande acquario dell’ Adriatico. Offre quattro percorsi al coperto che ospitano oltre 3.000 esemplari di 400 specie diverse fra squali, pinguini, lontre, razze, meduse, camaleonti e numerosi altri animali marini e terrestri, come gli esemplari di caimano nano di Cuvier, i piranha erbivori, le letali rane freccia del sud America, fino ai clamidosauri dal collare.

Acquario dell’Elba – Isola d’ Elba

L’ Acquario dell’ Elba è una piccola struttura privata dove conoscere meglio le specie acquatiche locali. Situato a Marina di Campo, l’Acquario dell’Elba é aperto da primavera a novembre.

Acquario di Livorno

L’ Acquario di Livorno si trova sul lungomare della città e non vi trovate sono animali di grandi dimensioni ma soprattutto pesci di piccolo taglio. Resta comunque un luogo perfetto per offrire ai vostri bambini una bella esperienza a contatto diretto con i  fondali del mare.

Acquario di Napoli

Acquario di Napoli é un acquario storico in quanto risale al 1874 ed è da visitare non solo per gli esemplari in mostra, ma anche per le sue strutture architettoniche: Le 23 vasche sono allestite con pietre vulcaniche naturali e illuminate in gran parte dall’alto da luce naturale. Gli animali esposti provengono tutti dal golfo di Napoli

Acquario di Messina

Complessivamente nel museo ci sono 60 specie ittiche ospitate in 22 vasche mediterranee e 8 acquari riproducenti diversi ambienti acquatici marini. Molto importante il ruolo dell’acquario per la sensibilizzazione della popolazione rispetto al mare: alcune delle specie più rare sono state donate dai pescatori locali