irlanda con i bambini, itinerario di viaggio

L’ Irlanda è una terra meravigliosa che al di là del verde di cui si sente sempre parlare, la natura ha regalato molto altro: paesaggi mozzafiato, alte scogliere, lunghe spiagge. In tanta bellezza l’ uomo ha costruito nei secoli castelli, antiche dimore nobiliari, abbazie, ma anche piccoli borghi e bellissimi giardini.

Ma chiunque visita l’Irlanda con bambini scoprirà che in questa isola c’è molto di più: storie fantastiche, spiagge dove raccogliere magnifiche conchiglie, pecore da ammirare lungo la strada e nuvole di tutte le forme.
In ogni attrazione e in ogni museo c’è un angolo dedicato ai bambini dove possono toccare, divertirsi e imparare.
Il nostro viaggio in Irlanda dura 7 giorni e parte da Dublino, ma solo per una breve sosta per poi dirigerci in Irlanda del Nord e poi nuovamente verso sud-ovest  alla scoperta di paesaggi spettacolari, castelli, abbazie, fauna selvatica e scogliere.
Noi siamo andati con due ragazzi di 13 e 14 anni e quindi siamo riusciti a mantenere la tabella di marcia fermandoci anche più volte lungo la strada attratti da ciò che ci circondava.

Itinerario di viaggio in Irlanda: cosa vedere in 7 giorni

itinerario in irlanda
Il nostro itinerario di viggio
Il viaggio inizia a Dublino, ma come ho detto, solo per una breve sosta di un giorno, dove visitiamo uno degli ultimi musei nati nella città: l’ Epic Ireland, il museo interattivo sulla storia dell’ immigrazione irlandese. Qui non ci sono statue o quadri da ammirare ma storie da ascoltare e per i bambini un simpatico passaporto da stampare ad ogni galleria.
Irlanda - vacanze con Bambini - Museo Epic Ireland a Dublino, irlandesi nel mondo - Quantomanca.com
Museo Epic Ireland
Da qui si parte per Belfast, per una visita al Museo Titanic, una tappa da non perdere per rivivere o riscoprire la storia di questa leggendaria nave da crociera. La città invece non ci ha entusiasmato molto, ma questo museo vale davvero la pena di venire fino a qui e Belfast è stata anche il nostro punto di partenza per dirigerci verso il nord e poi lungo la costa.

Un post condiviso da Quantomanca (@quantomanca) in data:

Andando verso nord, da visitare è il The Dark Hedges, un breve tratto di tratto di strada nei pressi di Bregagh Armoy, a Ballymoney dove gli alberi sono così ricurvi che intrecciandosi gli uni agli altri formano un tunnel ad arco naturale. Anche se la strada per arrivare fino a qui sembra quasi deserta, in questo punto ci si ritrova improvvisamente fra una miriade di bus e visitatori.
the dark edge irlanda
The Dark Edge

Causeway Coastal Route

Ora è tempo di dirigerci verso la costa, lungo la Causeway Coastal Route, una strada che offre alcuni dei panorami costieri più belli d’Europa. dove facciamo la prima sosta per vedere il ponte di corda sospeso Carrick-a-Rede, che collega la minuscola Isola di Carrick alla terraferma. Se c’è vento o nebbia, attraversare questo ponte è senza dubbio un’ esperienza per i più coraggiosi!!

Non molto lontano da qui si trova uno spettacolo della natura conosciuto come Giant’s Couseway. Sono delle colonne basaltiche ottagonali risalenti a circa 60 milioni di anni fa che si sporgono nell’oceano Atlantico. Queste colonne sono anche legate una storia fantastica che parla del gigante Finn McCool e della su furba moglie.

Irlanda con Bambini - giants causeway - i pilastri di basalto in vista panoramica - Quantomanca.com
Giant’s Causeway

Proseguendo lungo la costa si vedono le rovine del Dunluce Castle affacciate a picco sulla scogliera e usato nella famosa serie Games of Thrones. Il castello venne abbandonato nel ‘600 in seguito a una tempesta che fece crollare letteralmente le cucine in mare.

itinerario in irlanda
Dunluce Castle

Il viaggio prosegue verso Derry o Londonderry, che si estende su entrambi i lati del fiume Foyle, cinta da mura molto ben conservate.

derry itinerario in irlanda
Mura di Derry
derry itinerario in irlanda
Murales di Derry

Anche se è la seconda città più grande dell’ Irlanda del Nord, la si può visitare in un giorno. Oltre ad una passeggiata sulle mura e sul lungofiume dove si trova ilil Peace Bridge, costruito nel 2011  con la volontà di avvicinare cattolici e protestanti divisi tra le due rive, sono da vedere anche i murales dedicati ai Disordini e al Movimento dei diritti civili.

Wild Atlantic Way

Dopo la visita di Derry lasciamo l’ Irlanda del Nord per ritornare in Irlanda per correndo la Wild Atlantic Way dove facciamo una sosta a Drumcliff un paese qualche chilometro a nord di Sligo dove si trova la chiesa con la tomba del poeta W.B.Yeats. Da vedere accanto alla chiesa è anche la croce celtica del XI secolo con incisioni che rappresentano scene della Bibbia.

itinerario in Irlanda
Drumcliff Parish Church con al tomba di Yeats

Procediamo verso Sligo dove visitiamo le rovine della sua Abbazia. Quel che ora è possibile vedere sono i resti di una chiesa in stile gotico del 1200 molto ben tenuti con un bel chiostro interno, una parte del primo piano, un bell’altare e un framezzo centrale che serviva per dividere i monaci dalla gente durante le funzioni.

itinerario in irlanda
Abbazia di Sligo

Continuiamo fino a raggiungere Westeport nella contea di Mayo. Westport è una cittadina a misura di famiglia con grazioso centro in stile georgiano con le case in mattoni o allegramente colorate, pieno di caratteristici negozietti e attraversata dal fiume Carrowbeg con ponti in pietra sempre addobbati con fiori.

itinerario in irlanda
I caratteristici ponti di Westport

Viaggiando su strade poco trafficate, in mezzo a paesaggi spettacolari dove pascolano tranquilli gruppi di pecore ci dirigiamo verso l’ Abbazia di Kylmore.

L’ Abbazia di Kylmore è un edificio in stile neogotico risalente al XIX secolo situato in una posizione molto suggestiva, di fronte al lago Pollacapul  e circondata da un verde bosco che la isola dal resto della zona, quasi a volerla proteggere. originariamente era una residenza familiare, ma in seguito ad alcune tristi vicissitudini dei proprietari fu trasformata in abbazia dalle suore benedettine di Ypres fuggite dal Belgio dopo la Prima Guerra Mondiale.

Irlanda vacanze con Bambini - Panoramica di Kylemore Abbey - Quantomanca.com
Kylemore Abbey

Il viaggio prosegue verso le scogliere di Moher, ma prima di arrivare a questo spettacolo della natura ci fermiamo al Dunguaire Castle, un piccolo castello affacciato sul mare in una posizione molto scenografica

itinerario in irlanda
Dunguaire Castle

A circa un’ ora d’ auto da Dunguaire Castle si arriva alle Cliffs of Moher, uno dei luoghi più suggestivi di tutta l’Irlanda: 214 metri di roccia a picco sull’Atlantico.

Irlanda - vacanze con Bambini - scogliere di Moher molto bello e suggestivo - Quantomanca.com
Cliffs of Moher

Ultima tappa del nostro viaggio in Irlanda è il Bunratty Castle, un castello costruito sulle sponde del fiume Ratty, vicino Limerik. Oltre al castello si visita anche l’ adiacente Folk Park dove sono state ricostruite alcune abitazioni irlandesi.

bunratty castle irlanda
Bunratty Castle
bunratty castle irlanda
Il bosco delle fate

Leggende, fiabe e racconti irlandesi

Se questa isola vi affascina ci sono alcuni libri dove scoprire un pò di più questa terra: le loro leggende, fiabe, miti e usanze.