natale in olanda

La tradizione natalizia che differenzia l’ Olanda da altri paesi è che per la maggior parte dei bambini, il giorno più importante durante le feste natalizie è il 5 dicembre, quando Sinterklaas (San Nicola)  porta i regali!

La festa di San Nicola viene festeggiata Olanda da bambini e adulti di ogni età. San Nicola è il patrono degli scolari, dei bambini, dei carcerati, dei panettieri, dei marinai, dei farmacisti, dei mercanti, degli avvocati, ma anche di alcuni paesi (la Russia per esempio) e di alcune città, tra cui Amsterdam.

Regali e dolciumi vengono venduti nei negozi per l’occasione. I bambini, che davvero credono nell’esistenza di questo personaggio, compongono canzoni e poesie. La sera mettono una scarpa davanti al camino e aspettano con ansia che durante la notte il santo passi a riempirla di dolci e caramelle.

TUTTI A TAVOLA!
Molti olandesi diventano per l’occasione esperti culinari e preparano qualcosa di speciale per l’occasione. Non c’è un vero e proprio piatto tradizionale che tutti gli olandesi cucinano a Natale, ma il pollo, il tacchino e la gallina sono i piatti più gettonati. Non mancano le ciambelle alla mandorla, in particolare le ciambelline di Natale che vengono appese all’albero e lo“stollen”: un pane dalla forma rotonda ovale, farcito con uvetta, pasta di mandorla e ribes. Ogni occasione è buona per assaggiarlo: il giorno di Natale a colazione, a pranzo o come spuntino.

La visita ad uno dei tradizionali mercati è inoltre l’occasione per assaggiare salsicce calde e vin brulè.

Consci anche tu le tradizioni natalizie olandesi? Se vuoi aggiungere qualcosa o noti qualche inesattezza scrivici


Foto credit: Holland.com