città danimarca
Il centro di Aarhus

Aarhus è una vivace città danese che è stata capitale europea nel 2017 e che Lonely Planet ha definito una delle migliori destinazioni del 2016 in Europa, grazie agli interessanti musei, alla sua piacevole atmosfera, negozi di design e anche per la sua gastronomia.

Aarhus cosa vedere

Aarhus è la seconda città più grande della Danimarca  con 330.000 abitanti (inclusi più di 45.000 studenti!) e si trova nello Jutland centrale. E’ circondata da spiagge, boschi, fiordi e bellissime coste che si alternano a siti patrimonio UNESCO e famosi musei. Una città molto interessante per le vacanze di tutta la famiglia e soprattutto per i bambini che qui troveranno occasioni di svago e di divertimento.



Den Gamle By

Si può iniziare a scoprire Aarhus partendo dal suo passato, cioè dal Den Gamle By Questo è un museo all’aria aperta che ricostruisce la vita urbana dal Settecento fino agli Anni ´70, riportando in vita la storia grazie a vivaci laboratori e figuranti in abiti d’epoca che ripropongono anche antichi giochi, sicuramente sconosciuti a molti bambini, ma non per questo meno interessanti.

aahrus-den-gamle-by

aahrus-den-gamle-by-giostre

aahrus-den-gamle-by-antichi-giochi

ARoS: Museo di arte contemporanea

Dopo aver visitato il Den Gamle By non può mancare una visita al museo di arte contemporanea ARoS, che ospita le avveniristiche opere degli artisti più all’avanguardia del mondo. E’ suddiviso in vari livelli e sul tetto c’è l’ installazione  Your Rainbow Panorama di Olafur Eliasson, ovvero un tunnel circolare di vetro colorato che si può attraversare a piedi e dal quale si ha una vista panoramica della città. La sensazione che si prova è di essere all’interno di un vero arcobaleno.

Da vedere assolutamente è anche la scultura “The Boy” di Ron Mueck’s, un artista australiano. Impressionante per la sua dimensione, è alta 4.5 m. e pesa 500kg. incanta tutti i visitatori per la sua bellezza e la tenerezza degli occhi di questo ragazzo.

aahrus-aros-Rainbow-Panorama
Your Rainbow Panorama di Olafur Eliasson
aahrus-aros-bambino-gigante
Scultura “the Boy” di Ron Mueck’s

Moesgård Museum

Per gli appassionati di storia e in particolare del periodo vichingo, una tappa fondamentale è il Moesgård Museum, il museo etnografico dedicato ai manufatti artistici dell’era vichinga. Questo museo, recentemente rinnovato, è uno splendido esempio di architettura moderna che si inserisce piacevolmente nel contesto naturale, grazie anche al tetto ricoperto d’erba su cui i visitatori possono salire per ammirare la foresta circostante.

Il Porto

Moderna e all’avanguardia è invece la nuova zona del porto di Aarhus, interessata da molte trasformazioni.

aahrus-porto
Il porto di Aarhus

Recentemente è stata realizzata la nuova Harbour Square, uno spazio aperto, flessibile, e la biblioteca DOKK1, uno spazio pensato per i cittadini come luogo d’incontro tra conoscenza e tecnologia, nonché un progetto-icona per la sostenibilità.

Marselisborg Deer Park

Marselisborg Deer Park
Daini al Marselisborg Deer Park
Marselisborg Deer Park
Marselisborg Deer Park

Appena fuori Aarhus, il Marselisborg Deer Park è un parco gratuito dove potete passare un paio di ore con i bambini.. Si può fare un bel pic nic.. ci sono daini e piccoli cervi che corrono e ti vengono vicino per farsi dare da mangiare

Dove dormire con la famiglia ad Aahrus – Danimarca

Scandic Aarhus City****: L’ hotel fa parte della catena Scandic, molto attenta alle famiglie con bambini. Si trova a circa 5 minuti a piedi dal Museo d’arte ARoS e 1 km dal Museo all’aperto Den Gamle By.

First Hotel Atlantic****: situato a 10 minuti a piedi dalla Stazione Centrale di Aarhus e 1,5 km dal centro storico. Dispone di grandi camere per famiglie.

Radisson Blu Hotel Scandinavia****: Questo hotel si trova in una posizione perfetta accanto all’Aros Art Museum con camere familiari  spaziose e accoglienti.

Milling Hotel Ritz Aahrus City***: è un Boutique hotel a 2 minuti a piedi dalla stazione ferroviaria di Aarhus e dalla fermata dei bus navetta per l’aeroporto.

Cabinn Aarhus**: è un buon hotel economico. Pulito e ottima posizione di fronte alla Cattedrale di Aarhus.

Come raggiungere Aarhus

In aereo: Dall’ Italia si può volare a Billund e poi da lì prendere il bus che in circa 1.30 vi porta in città. In alternativa potete volare prima a Londra Stansted e poi con Ryanair volare da Stansted a Aahrus.