museo per bambini - Frederiksborg Castle, Danimarca

Il Castello di Frederiksborg e i suoi magnifici giardini si trovano sulle isolette del piccolo lago Slotsø, a Hillerød, a 30 chilometri da Copenaghen ed è un’ attrazione della Danimarca da non perdere se volete fare un’ escursione di un giorno dalla capitale.

La storia del Castello di Frederiksborg

Il castello di Frederiksborg è il più grande castello rinascimentale della Scandinavia e risale ai primi anni del 1600. Venne costruito durante il regno di Cristiano IV e incorpora il meglio dell’architettura e dell’artigianato rinascimentale.

Se volete sapere chi era Cristiano IV, la risposta breve.  Era il re di Danimarca nei primi anni del 1600, che portò la nazione ad una certa per la prosperità e fece costruire grandi castelli. Poi fece fare alcune guerre costose, che hanno lo portato al suo declino.

Quando Cristiano IV decise di costruire questo castello totalmente nuovo, il progetto era così ambizioso che i lavori si protrassero per più di vent’anni.

Per cento anni, Fredericksborg servì da residenza reale e i monarchi che si succedettero sul trono di Danimarca furono consacrati nella cappella del castello, fino all’abbolizione della monarchia assoluta. Più tardi, la famiglia reale si trasferì vicino castello di Fredensborg, meno grandioso.

Nel 1859, un incendio distrusse quasi tutto l’interno e una parte dei muri del castello. Questo fu però rapidamente restaurato grazie a J. C. Jacobsen, proprietario del birrificio di Carlsberg e dal 1878 ospita il Museo di Storia Nazionale.

Visita al Castello di Frederiksborg

Prima di entrare nel castello, vi consiglio di fare un giro all’esterno per ammirare l’architettura del castello, nella zona del cortile.

I giardini

La Porta della Zecca e il Ponte della Zecca conducono dal Castello al Giardino Barocco.

Il giardino è stato modificato nei secoli successivi, ma negli anni ’90 è stato restaurato, e completato con cascate e aiuole . Il giardino barocco non è però l’unico giardino del parco. A sinistra del giardino barocco si trova un romantico giardino all’inglese, che ospita anche l’affascinante Bath House Palace (Badstueslot) di Re Federico II che saltuariamente viene utilizzato dalla Famiglia Reale per i pranzi di caccia.

Il Museo di Storia Nazionale danese

Come ho detto, il castello di Frederiksborg ospita dal 1878 il Museo di Storia Nazionale, fondato dal birraio J.C. Jacobsen, il fondatore di Carlsberg.

Una visita nelle magnifiche sale del museo è un viaggio in 500 anni di storia danese, che si percorre attraverso la sua ricca collezione di ritratti, dipinti storici, mobili e tappezzerie che fanno scoprire gli eventi che hanno forgiato la storia della Danimarca, dal Medioevo al XXI secolo.

La Cappella dell’Incoronazione

castelli danimarca
Castello di Frederiksborg, cappella dell’ incoronazione

Al primo piano si trova la Cappella del Castello che risale al 1617 e che è fortunatamente sopravvissuta all’incendio del 1859. Nel 1693 Cristiano V trasformò la chiesa in cappella cavalleresca per i due ordini danesi: L’Ordine dell’Elefante e l’Ordine di Dannebrog. Le pareti della Cappella sono quindi rivestite da centinaia di stemmi di nobili e di notabilità provenienti da tutto il mondo.

La Sala Grande

frederiksborg castle
La sala grande

La Sala Grande che si trova al secondo piano era destinata a banchetti e balli. Purtroppo, purtroppo fu gravemente distrutta nell’incendio del 1859 e successivamente ricostruita. Sulle pareti della Sala Grande si possono vedere arazzi raffiguranti eventi della vita di Cristiano IV e ritratti della famiglia reale danese.

 

Personaggi in costume

Nei weekend e nei giorni festivi da Pasqua a ottobre i visitatori vengono accolti dagli Ospiti del Castello,  che indossano costumi legati alle collezioni del museo. I costumi sono realizzati esclusivamente per il museo e riprendono gli abiti ritratti sui dipinti presenti nelle sale.

La Storia danese per bambini

Il Museo di Storia Nazionale ha un intero dipartimento dedicato ai bambini, chiamato “Storia danese per bambini” ospitato nella vecchia cantina del castello. Qui è possibile visitare la mostra per bambini “Cristiano IV – bimbo e Re” dove viene raccontata la storia di questo famoso re di Danimarca concentrandosi sulla sua infanzia.
Qui i più piccoli possono scrivere con piume e inchiostro, disegni a colori o vestirsi in uno dei bellissimi abiti rinascimentali per bambini realizzati appositamente per il Museo di Storia Nazionale.

Da sapere: Il dipartimento dei bambini è aperto nel weekend e nei giorni delle vacanze scolastiche da Pasqua a ottobre.

Come arrivare al Castello di Frederiksborg

Il castello di Frederiksborg è facilmente raggiungibile in 40 minuti di treno dalla Stazione Centrale di Copenaghen. Dalla fermata di Hillerød il castello dista 15-20 minuti a piedi, attraverso la città o costeggiando il lago. In alternativa è possibile prendere il bus 301 (direzione Ullerød) o il bus 302 (direzione Sophienlund) e scendere alla fermata “Frederiksborg Castle”.

In tutto ci vuole circa un’ora di tempo di viaggio, che non è molto se si considera il luogo meraviglioso che si va a visitare.

Tra l’altro, il viaggio in treno e l’ingresso al castello di Frederiksborg sono coperti dalla Carta di Copenaghen. Quindi, a maggior ragione vale la penna di spingersi fino a qui.

Biglietti

Il Museo è aperto tutti i giorni tutto l’anno e il il prezzo per gli adulti è di 75 DKK
Bambini(6-15 anni): 20 DKK, e c’è anche il Biglietto famiglia: (2 adulti + 3 bambini): 150 DKK

Per maggiori informazioni: http://www.dnm.dk/UK/Forside.htm

E non è finita qui…

Per rimanere sempre informato su dove andare con bambini, e le offerte dei Family hotel seguici anche su Facebook, su Instagram,  su Twitter e iscriviti alla nostra newsletter.


Foto credit: VisitDenmark