christmas village sutri

Caffeina Christmas Village, una delle più belle manifestazioni natalizie italiane, cambia sede e quest’anno verrà allestita a Sutri in Provincia di Viterbo.

Dal 23 novembre 2019 al 6 gennaio 2020 per più di un mese le piazze, i cortili e i palazzi storici di questa bella e antica cittadina laziale diverranno il regno di Babbo Natale dove potrete vivere momenti di fantasia e stupore con musica, luci e colori, attrazioni, spettacoli per i più piccini e molto altro ancora.

Le attrazioni del Caffeina Christmas Village

L’ intero borgo di Sutri sarà il palcoscenico di tutte le attrazioni di questo mondo natalizio che avranno sede soprattutto nei principali palazzi storici, mentre lungo i vicoli e nelle piazze è possibile passeggiare nei mercatini di Natale, tra accoglienti casette di legno con prodotti enogastronomici e oggetti artigianali.



La casa di Babbo Natale

La casa di Babbo Natale sarà sicuramente l’ attrazione più amata dai bambini che potranno non solo incontrare Santa Claus, ma potranno anche curiosare nella cucina della casa, nella sua camera da letto e conoscere le magiche renne che riposano nella stalla.

Poste dei bambini

Se poi avete la letterina da spedire a Babbo Natale, vi potete recare alle Poste dei bambini, dove ci sarà carta e penna per scrivere i desideri e dove tramite un bizzarro marchingegno, un elfo si occuperà di far arrivare le letterine direttamente a Babbo Natale.

Il presepe

Ma il Natale non sarebbe Natale senza il presepe che potrete visitare nella splendida chiesa di San Francesco, che secondo la tradizione fu fondata dallo stesso santo nel 1222. Potete ammirare la ricostruzione in ogni particolare di un villaggio medievale all’interno del quale si potrà passeggiare tra case e personaggi a grandezza naturale intente a svolgere le attività quotidiane del periodo (vasaio, panettiere, lavandaia, pastore..)

Il Mondo di Babbo Natale si estende per un intero borgo pensato per far vivere vivere la magia negli occhi dei bambini e risparmiando a mamma e papà le snervanti lunghe file. I bimbi potranno consultare e leggere moltissimi testi di narrativa all’interno della Biblioteca dei Desideri, oppure entrare  e nella Taverna del Gioco dove in un ambiente caldo e accogliente si potrà giocare con giochi di altri tempi fatti di con legno e corde. Un falegname viterbese ha infatti lavorato a speciali giochi da tavolo con cui i bambini potranno divertirsi mentre aspettano di entrare nella Casa di Babbo Natale. Se poi avete la letterina da spedire a Babbo Natale, vi potete recare alle Poste dei bambini, presso Palazzo Alessandri, uno dei palazzi più belli e rappresentativi del centro medievale di Viterbo.

Il Villaggio degli Elfi

viterbo caffeina christmas villageAl villaggio degli Elfi  si potranno incontrare elfi in carne ed ossa che lavoreranno per tutto il Christmas Village. Lungo un un percorso di ponticelli di legno, casette a misura di elfo ammobiliate si arriva al Bosco che non cè, un labirinto di 50 metri di vere piante e strutture fiabesche con un drago sputa fumo a guardia del tesoro degli elfi nella sua tana sotterranea alla quale si potrà accedere solo dopo aver percorso una lunga galleria costruita interamente in legno.

Antica Giostra

Tra mille lucine colorate, come catapultata da un tempo passato, proprio nella piazza centrale di Sutri ci sarà un’ antica giostra originale dell’800 con cavalli e carrozze in legno decorate a mano dai maestri dell’epoca che farà sognare bambini di ogni età girando in un divertente carosello!

Casa della Befana

Visto che il Caffeina Christmas Village dura fino al 6 gennaio, non può mancare la casa della Befana all’ interno del palazzo Patrimonium. All’ingresso si verrà accolti da un enorme albero magico, talmente grande che si potrà entrare dentro. E’ l’Albero dei Desideri e ogni anno adulti e bambini affidano ai suoi rami biglietti carichi di sogni e speranze.

Cosa vedere a Sutri

Sutri è situato a 30 minuti da Roma, lungo la Cassia ed è un borgo con una storia antichissima tutta da scoprire! Qui si trova il Mitreo,  un monumento unico tra i più belli d’Italia, affrescato con immagini cristiane e dedicato alla Madonna del Parto che è stato prima tomba etrusca, tempio pagano dedicato al dio Mitra, chiesa cristiana dedicata dapprima a S. Michele Arcangelo, e poi alla Madonna con il Bambino (S. Maria del Parto).

A poca distanza dal Mitreo  si trova il ben noto anfiteatro di Sutri, posto di fronte alla città e interamente scavato in un banco tufaceo. Venne scoperto solo nell’Ottocento dalla famiglia Savorelli, che fece scavare la grande area ellittica fino ad allora riempita di terra che aveva protetto per secoli la struttura.

L’antico lavatoio si trova invece nel cuore della città è un angolo suggestivo con un fascino tutto particolare, legato alle tradizione ed alla storia del popolo.

Le iniziative del Natale sutrino si uniranno alla meraviglia del museo di Palazzo Doebbing, con le mostre “Da Tiziano a Bacon. Dialoghi a Sutri”, in cui, fino al 12 gennaio, si possono ammirare le opere di grandi maestri come Tiziano, Pulzone, Guttuso, Bacon, Ligabue, Rosai e altri.

Servizi per le famiglie

Quando si viaggia con i bambini, le famiglie hanno bisogno anche di diversi servizi e a Viterbo hanno pensato anche a questo.  Per le mamme che avranno bisogno di uno spazio protetto e riscaldato per cambiare e allattare il proprio bambino verranno creati dei Baby Pit Stop.

Biglietti

Il biglietto, al costo di 16 euro, darà diritto a visitare tutte le attrazioni a pagamento del Mondo di Babbo Natale, del Presepe e del Mondo Magico. Saranno disponibili anche diverse tipologie di biglietti che permetteranno di visitare solo alcune delle attrazioni.

Per informazioni e prenotazioni visitare il sito: www.caffeinachristmasvillage.it

Oppure contattare via mail caffeinachristmas@caffeinacultura.it